in

Regé-Jean Page racconta come ha reagito la sua famiglia alle scene più esplicite di Bridgerton

bridgerton

Regé-Jean Page è diventato un sex symbol grazie alla nuova serie tv in costume ideata da Shonda Rhimes e arrivata all’inizio di quest’anno sulla piattaforma di streaming Netflix. Bridgerton, infatti, lo ha reso uno degli attori più richiesti del momento grazie al personaggio del Duca di Hastings, che ha fatto breccia nel cuore di decine di fan. Proprio per cavalcare il successo ottenuto e poter accettare i tanti ruoli che gli sono stati offerti, Regé-Jean Page ha deciso di lasciare lo show che lo ha reso celebre e ha fatto sapere che non sarà presente nella seconda stagione. Nel frattempo sono partite le riprese dei nuovi episodi e Phoebe Dynevor ha spiegato come cambierà Bridgerton senza il duca. E in attesa di capire se la serie riuscirà a sopravvivere alla sua assenza, sono spuntate le prime foto dal set della nuova stagione.

Regé-Jean Page in questi giorni è tornato a parlare di Bridgerton e in particolare delle scene hot che ha girato insieme a Phoebe Dynevor.

Le scene intime di Bridgerton, che vedono protagonista il bel Duca e l’ingenua Daphne, sono state tra le più discusse della serie tv. Pare anche che i momenti più piccanti dello show siano stati piratati e caricati su dei siti porno e che questo abbia fatto infuriare un bel po’ Netflix. Sicuramente alla base del successo di questa serie in costume c’è anche il fatto che gli autori abbiano saputo ben raccontare il risveglio sessuale di Daphne e la passione sbocciata con il Duca. Gli attori hanno più volte raccontato come sono riusciti a superare l’imbarazzo, mentre recitavano le scene più intime. Regé-Jean Page ha anche mostrato in uno sketch al Saturday Night Live come queste sequenze venissero girate. L’attore ha però ammesso in un’intervista rilasciata al The Hollywood Reporter che era molto imbarazzato all’idea di dover rivedere quelle sequenze:

“Nessuno era sufficientemente preparato. Non ero sufficientemente preparato nemmeno io, ed ero lì. Penso che la gente fosse grata per l’intensità degli aspetti romantici di Bridgerton; Non sono sicuro di quanto fossi grato di guardarlo di persona. È stato travolgente. Ma penso che le persone stessero cercando di essere sopraffatte”

Ma a farlo sentire a disagio era soprattutto la reazione che avrebbe avuto la sua famiglia, quando avrebbe guardato le scene più hot di Bridgerton che lo vedevano protagonista. Ha deciso allora di metterli in guardia, mandando loro anche dei messaggi con delle emoji con i segnali di pericolo lampeggianti per avvertirli. Alla fine, anche se si sono un po’ imbarazzati, i suoi familiari hanno guardato con piacere lo show e lo hanno apprezzato molto. Nell’intervista ha raccontato:

La mia famiglia si è sentita sopraffatta dal mio didietro, ripetutamente, guardando Bridgerton. Ma hanno visto tutta la serie lo stesso perché tutti sembravano essere terribilmente felici, e quindi non si sono lasciati scappare quest’occasione”

Ma come lui stesso ha ammesso, questa non è stata la prima volta che la sua famiglia ha dovuto affrontare questa situazione.

Quattro anni prima di entrare nel cast di Bridgerton, Regé-Jean Page ha recitato nel remake della famosa serie tv Roots. Al tempo nei panni di Chicken George aveva dovuto recitare in più di una scena spinta, suscitando molti rossori e imbarazzi tra i suoi familiari (e in particolar modo in suo fratello). Per questo, come ha spiegato, Regé-Jean Page stavolta ha cercato di metterli in guardia per tutelarli:

“So che, per esempio, mio fratello trova incredibilmente difficile guardare Roots, non riesce a farlo. E ho bisogno di badare alla mia famiglia nel lavoro più traumatizzante, tanto quanto mi prendo cura di loro quando hanno avuto un paio di rossori. Pensavo di doverglielo per averli fatti passare attraverso il trauma precedente

Cosa ne pensate delle parole di Regé-Jean Page?

Scritto da Marilisa Di Maio

Classe 95, laureata in "Lettere Classiche". Adoro le serie comedy e i dramma che ti strappano il cuore, senza alcuna via di mezzo. Il mio sogno sarebbe quello di avere la motivazione e l'ottimismo di Leslie Knope, ma mi sveglio ogni mattina con la stessa voglia di vivere di April Ludgate...

serie tv americane

Le 10 Serie Tv Americane più brutte di sempre

assurdità serie tv

10 situazioni ricorrenti che proprio non sopporto nelle Serie Tv