in ,

Ecco il primo trailer di Queste Oscure Materie, la serie nata dalla trilogia fantasy di Philip Pullman

«In questo abisso selvaggio,
Il grembo della natura e forse la sua tomba,
Né di mare, né terra, né aria, né fuoco,
Ma tutti questi al concepimento mischiati
Confusamente, e quindi sempre in conflitto,
Finché il creatore onnipotente ordini loro
Da queste oscure materie di creare altri mondi,
In questo abisso selvaggio il cauto demonio
Sta ai margini dell’inferno e intanto osserva,
Ponderando la sua traversata…»

Paradise Lost, John Milton

Da questo brano tratto da uno dei poemi più celebri del ‘600 inglese la penna vivace, briosa, fantasiosa e geniale di Philip Pullman prende il titolo della trilogia che lo farà entrare nell’Olimpo degli scrittori fantasy che hanno fatto storia. I tre volumi che vanno a costituire Queste oscure materie sono La bussola d’oroLa lama sottileIl cannocchiale d’ambra. 

Molti di voi avranno avuto il piacere di leggere i libri, qualcun altro conoscerà il film di Chris Weitz del 2007, adattamento dell’omonimo primo volume della trilogia: La bussola d’oro, e altri ancora, avvezzi forse al genere fantasy, avranno sentito parlare di questo nuovo emozionante progetto che vede protagonista il sodalizio HBO, BBC (una bomba!). Già rinnovata per una seconda stagione da otto episodi, Queste oscure materie sta già facendo parlare di sé.

Questo primo trailer vuole essere solo un assaggio ed è capace di ingolosire lo spettatore con la carrellata di nomi e volti davvero amati e talentuosi. Vediamo, in ordine: Dafne Keen, Ruth Wilson, James McAvoy, Clarke Peters, Lin-Manuel Miranda, in un susseguirsi di immagini che si intrecciano in un climax ascendente di tensione, conferendo ai frammenti di storia che scorrono di fronte ai nostri occhi un ritmo incalzante.

Ma i nomi importanti non finiscono qui, Jack Thorne (This Is England, Skins, Shameless per fare tre titoli) si è occupato della sceneggiatura e alla regia della prima stagione e dei primi due episodi della seconda troviamo il premio Oscar Tom Hooper (Il discorso del re, Les Misérables, The Danish Girl).

Queste oscure materie è una serie ad altissimo budget e questo ci fa ben sperare nelle sue possibilità di riuscita, anche se già la storia e le maestranze occupate nella realizzazione sarebbero state di per sé bastevoli a farci sperare nel “miracolo”.

Ora che abbiamo visto il trailer siamo tutti pronti a seguire Lyra nelle sue fantastiche avventure!

Leggi anche – Queste Oscure Materie è stata rinnovata ancor prima di andare in onda

Written by Elisa Belotti

Siamo qui per parlare di questo mondo e di mille altri, per ridere, riflettere e immaginare. “Sono un idiota, io sono un pazzo, lo so... ma sono stato una buona lettura, giusto?”, vorrei dirvi che è mia, ma mentirei: è di un tale Hunter S. Thompson. Sperando di poterla dire anche io, un giorno.

Suburra

Suburra – Il gran finale della seconda stagione

The Walking Dead

The Walking Dead, Jon Bernthal dice la sua sull’uscita di scena di Shane Walsh