in

Peaky Blinders – Steven Knight rimpiange di aver fatto morire 4 personaggi

Non sempre il destino dei personaggi in una serie tv, viene affrontato con lo spirito giusto. Spesso molte decisioni vengono prese a malincuore, per motivi di produzione o di esigenze del cast. Altre volte, sono scelte dello stesso creatore. Peaky Blinders in questo, non fa eccezione.

Steven Knight, creatore e showrunner dell’acclamato show britannico, rivela durante un intervento in una live, il rimorso nell’aver ucciso quattro personaggi. Dopo aver fatto i nomi, ha anche motivato la spiegazione al suo rimorso, immaginando che le cose sarebbero state diverse in Peaky Blinders. I quattro personaggi presi in causa sono Aberama Gold, Barney Thompson, Malacki Byrne e il Maggiore Campbell.

Peaky Blinders

Per ognuno dei quattro personaggi, Steven Knight aveva immaginato un futuro diverso. Aberama Gold, uno dei migliori personaggi secondari in Peaky Blinders (qui la classifica completa), avrebbe preferito ferirlo piuttosto che ucciderlo. In effetti è stata una delle morti più difficili da digerire per noi spettatori, non solo per la sua importanza narrativa, ma anche per la bravura dell’attore, che ha da subito attirato l’attenzione.

Per quanto riguarda Malacky Byrne e Barney Thompson, il creatore di Peaky Blinders sottolinea la genialità e la bravura dei due interpreti. Nonostante ciò, è stato costretto a farli fuori, per far si che la storia andasse avanti. La vera rivelazione però è nell’ultimo personaggio di questa lista: il maggiore Campbell.

Peaky Blinders

Un grande è stato il Maggiore Campbell. Mentre stavo scrivendo l’episodio numero 6 di quella serie, ho pensato che non potevo semplicemente inviare la sceneggiatura a Sam Neill. Così, gli ho telefonato spiegando le mie ragioni e lui ha subito detto ‘Non voglio morire’, quindi gli ho detto ‘Ok, ci penserò’. Ci ho pensato davvero molto, ma poi ho dovuto farlo per forza. Ed è stato fantastico. Sfido chiunque a dire il contrario

Uno dei primi villain di Peaky Blinders oggi forse, lo avremmo visto ancora in vita. Sicuramente, tra tutte e quattro le morti, quella del Maggiore Campbell è ad oggi una delle più importanti e iconiche di tutta la serie tv.

Leggi anche – Peaky Blinders 6: nuovi protocolli di sicurezza per le riprese << attori distanzati di due metri >>

Written by Enrico Zicari

Non ho nulla di figo e accattivante da scrivere. Sarebbe anche inutile visto e considerato che nessuno legge mai chi scrive gli articoli. Ad ogni modo se vi piacciono le mie idee, seguitemi. Senza giri di parole, qui si parla di serie tv, sintonizzatevi e gustatevi il risultato.

Nickelodeon ha condiviso uno stupendo messaggio di solidarietà per il movimento Black Lives Matter

The Witcher 2 – Le riprese ricominciano, ma con distanziamento sociale