in

Outlander – Sam Heughan vittima di bullismo: «Sono confuso, sconvolto, ferito e devo parlare»

Outlander
Outlander

Non ci aspetteremmo mai che a cadere preda dei bulli possano essere le persone belle e di successo. Eppure le stesse serie tv ci hanno insegnato le molte facce di questa odiosa persecuzione. Sam Heughan, Jamie Fraser in Outlander, ha fatto outing sui social dicendo di essere da anni vittima di bullismo.

Per l’attore l’incubo sui social sarebbe cominciato con la fama, avuta con la serie tv Outlander, grazie alla quale ci ha fatto tutte innamorare. Come avremmo mai potuto immaginare che un attore così bello, bravo e in sintonia con la sua partner sullo schermo, Caitriona Balfe, nascondesse un così doloroso segreto?

L’attore si è lasciato andare su Twitter, raccontando come la fama gli abbia portato spesso calunnie di ogni genere. Dall’essere un manipolatore e di cercare di estorcere denaro ai fan, di nascondere la sua omosessualità e di non rispettare le precauzioni per il Coronavirus.

accenti

Sono confuso, sconvolto, ferito e devo parlare. Sta condizionando la mia vita, il mio stato mentale ed è una preoccupazione quotidiana… Non ne ho mai parlato perché credo nell’umanità e ho sempre sperato che questi bulli andassero via. Non posso elaborare meglio per ragioni legali, ma ci sono anche professionisti tra di loro: insegnanti, psicologi, adulti che dovrebbero avere più criterio.

La confessione di Sam Heughan ha scatenato, com’era prevedibile, un’ondata di amore e supporto via social: i fan hanno inondato il profilo dell’attore di tweet e lanciato l’ashtag #WeStayWithSam.

Ma le parole più belle sono state sicuramente quelle di Caitriona Balfe, da sempre amica e grande fan del suo partner in Outlander.

È triste che Sam abbia dovuto raccontare tutto questo. Pensavo che certi comportamenti crudeli sarebbero rimasti nel cortile della scuola. Ma sfortunatamente una parte molto piccola, ma molto rumorosa del fandom usa la propria energia per scrivere e dire cose vergognose e false. Dovrebbero tutta quell’energia per essere coinvolti nelle loro associazioni di beneficenza locali. E onestamente la cosa è abbastanza semplice. Se non ti piacciamo, c’è un grande mondo bellissimo là fuori. Trova qualcosa che ami e divertiti. La vita, come è fin troppo evidente in questo momento, è breve. Perché sprecarla odiando?

Leggi anche – Le 9 scene di sesso più imbarazzanti delle serie tv

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

5 curiosità su Helen McCrory, la seducente Polly di Peaky Blinders

Diavoli – Kasia Smutniak rivela: «Patrick Dempsey è davvero inquietante»