Vai al contenuto
Home » News » Krysten Ritter torna in pista: l’ex Jessica Jones sarà protagonista dello spin-off di Orphan Black

Krysten Ritter torna in pista: l’ex Jessica Jones sarà protagonista dello spin-off di Orphan Black

Orphan Black è una serie tv che si è ormai conclusa da qualche anno, ma che certamente ricopre un posto speciale nei cuori di tutti noi telefilm addicted. Ad oggi disponibile con le sue cinque stagioni su Timvision, è stata la serie tv che ci ha permesso di conoscere quel mostro di bravura che è Tatiana Maslany, che, potremmo quasi dire, ha davvero retto questo show sulle sue spalle (se siete interessati qui trovate un approfondimento su tutti i volti da lei mostrati proprio in questo telefilm). Presto rivedremo l’attrice anche nella serie tv dell’MCU She-Hulk, e siamo davvero molto curiosi di vederla in panni così diversi. Per quanto riguarda invece la serie tv che l’ha resa nota al grande pubblico (e alla quale abbiamo dedicato uno dei nostri Sliding Doors, che potete trovare qui) si è parlato, qualche mese fa, di un revival, o meglio, di una serie sequel dell’originale (per avere maggiori dettagli fate un giro qui, dove vi avevamo dato l’annuncio del progetto). Le novità erano relativamente poche… Almeno fino a questi ultimi giorni.

È stato infatti annunciato non molti giorni fa che lo spin-off di Orphan Black ha finalmente trovato la sua protagonista, e a quanto pare anche lei viene dall’universo cinematografico di casa Marvel: stiamo parlando di Krysten Ritter.

Una notizia che di certo ha fatto gioire non solo i fan storici di Orphan Black, ma anche i fan dell’attrice. Krysten Ritter, per quanto di recente sia sempre stata associata al Marvel Cinematic Universe per il ruolo da protagonista in Jessica Jones e The Defenders (da poco entrambe approdate su Disney+ insieme a Daredevil, The Punisher, Luke Cage e Iron Fist), è un’attrice che è stata resa nota al pubblico amante di serie tv soprattutto per il ruolo di Jane Margolis in Breaking Bad, che poi ha anche ripreso nel film El Camino. Ha poi avuto ruoli anche molto più leggeri, sia in televisione che al cinema, ad esempio in Don’t Trust The Bi**h Of The Apartment 23 o in I Love Shopping. Questo spin-off di Orphan Black sarà sicuramente una nuova avventura per lei.

Insieme a questa bellissima notizia, abbiamo avuto anche maggiori informazioni riguardo questo spin-off così tanto atteso. Il titolo ufficiale sarà Orphan Black: Echoes, e sarà ambientato in un futuro prossimo. Come spettatori saremo immersi nell’esplorazione della manipolazione scientifica dell’esistenza umana, e la storia si concentrerà su un gruppo di donne le cui vite si intrecceranno, e insieme le vedremo intraprendere un viaggio emozionante che svelerà il mistero nascosto dietro la loro identità, da dove scaturirà anche una storia d’amore e di tradimento. C’è davvero di tutto, e non vediamo l’ora di goderci questa nuova storia.

Per quanto riguarda la durata, Orphan Black: Echoes sarà composta da 10 episodi e il suo arrivo è previsto per il 2023 su AMC e AMC Plus. Con Anna Fishko come showrunner, John Fawcett alla regia degli episodi (ricordiamo anche che lui è stato co-creatore della serie tv originale e che per questo nuovo progetto sarà anche produttore al fianco della stessa Krysten Ritter) e con David Fortier, Ivan Schneeberg, Katie O’Connell Marsh, Nick Nantell e Kerry Appleyard come produttori esecutivi, la nave si potrebbe dire pronta a salpare. Nella storia Krysten Ritter interpreterà Lucy, descritta come una donna con un passato inimmaginabile e impegnata a trovare il suo posto nel mondo. Con queste premesse, attendiamo con ansia nuove informazioni sulla data d’uscita della serie sequel di Orphan Black.