Vai al contenuto
Serie TV - Hall of Series » News » One Piece: Emily Rudd racconta il suo terrorizzante (primo) incontro con Oda

One Piece: Emily Rudd racconta il suo terrorizzante (primo) incontro con Oda

One Piece, il nuovo prodotto targato Netflix reso pubblico il 31 agosto 2023 con la sua prima stagione divisa in 8 episodi, ha stupito e messo d’accordo tutti sin dal primo minuto. Un’impresa non semplice, resa ancor più complessa da un fandom estremamente esigente come quello del maestro Eiichirō Oda, padre dell’omonima opera manga e anime a cui è ispirata la serie con protagonista Rufy e la sua sgangherata ciurma, in viaggio per i Sette Mari alla ricerca del tesoro di Gold Roger. Un successo, quello della serie, che pianta le sue fondamenta sulla presenza dello stesso Oda all’interno della produzione Netflix, e che cresce attraverso una scrittura conseguentemente fedele e un casting decisamente azzeccato. Non è infatti un caso che, di recente, la serie sia stata ufficialmente rinnovata per una seconda stagione e che i progetti per questo prodotto siano a lungo, lunghissimo termine (i produttori hanno addirittura parlato di un numero di stagioni a doppia cifra). Col successo della serie, a proposito di casting, non ha tardato la crescita della fama per gli interpreti che hanno partecipato alla prima stagione. Prima fra tutti, la rivelazione Emily Rudd nei panni di Nami, che di recente ha raccontato alcune sue esperienze sul set.

Emily Rudd, in compagnia degli altri protagonisti della One Piece targata Netflix, ha parlato in un’intervista a Collider del suo incontro con Oda

Tra le diverse domande poste al cast di One Piece, ce n’è una che ha terrorizzato immediatamente Emily Rudd e che riguarda il primo incontro con il mangaka Eiichirō Oda. L’attrice si è espressa in questo modo:


Segui il canale di Hall of Series su WhatsApp: https://whatsapp.com/channel/0029VaGBD713mFXxAEHUv509


“Ho potuto addirittura incontrare il maestro Eiichirō Oda ed è stato senza dubbio il momento più spaventoso che abbia mai vissuto in tutta la mia vita. È un uomo adorabile, ma l’ho sempre visto come una specie di dio. Quindi in quel momento ho pensato: ‘Oh cavolo, non posso. Ciao, è un piacere conoscerti’, mi sentivo tremare tutta”.

Emily Rudd

Tutta l’emozione e il timore reverenziale dell’attrice verso il creatore di One Piece è sicuramente sintomo di un’enorme passione, quella che Emily Rudd (anche attraverso i suoi social, in particolare sul suo profilo Instagram) non ha mai nascosto, per gli anime e in particolare per il personaggio di Nami.

Lo show tornerà dunque, meritatamente, per una seconda stagione, dopo il vincente esordio dello scorso 31 Agosto. La prima stagione, intanto, è disponibile su Netflix con i suoi primi 8 episodi.