in

Norman Reedus, la star di The Walking Dead, vorrebbe interpretare Ghost Rider

Norman Reedus
Norman Reedus

Norman Reedus, la star incontrastata di The Walking Dead (soprattutto ora che Rick Grimes è uscito di scena), ha un sogno nel cassetto per quando la serie AMC finirà. Come i fan già sapranno, l’undicesima stagione sarà anche l’ultima per la serie, che ha fatto registrare picchi e cali continui di gradimento nei suoi lunghi anni di vita. Norman Reedus con il suo Daryl Dixon è passato dall’essere un attore sostanzialmente sconosciuto ai più a uno di quelli più pagati nell’ambiente televisivo. In questo articolo vi abbiamo parlato invece del suo rapporto con il cagnolino con cui ha girato una puntata di The Walking Dead e che l’attore avrebbe voluto moltissimo poter adottare.

Intervistato da Brandon Davis di ComicBook in merito al suo futuro dopo la conclusione della serie che l’ha reso celebre, Norman Reedus ha confessato che gli piacerebbe interpretare il personaggio del Marvel Cinematic Universe Johnny Blaze. Il motociclista acrobatico Johnny Blaze dà la sua anima a “Satana” (in seguito rivelatosi come il demone Mephisto) nel tentativo di salvare la vita di suo padre. Questo determinerà che Blaze verrà maledetto e si trasformerà in Ghost Rider, uno spirito che compare in forma di scheletro con la carne consumata dal fuoco dell’inferno e una testa sostituita da un teschio fiammeggiante. Legato al demone Zarathos, Ghost Rider guida una moto infuocata mentre brandisce catene di fuoco.

La Marvel ha portato per la prima volta Ghost Rider sul grande schermo nel film del 2007, con Nicolas Cage nel ruolo dell’antieroe. Sebbene il film sia stato ampiamente stroncato da critici e fan, è comunque riuscito a incassare oltre 228 milioni di dollari in tutto il mondo. Nicolas Cage ha poi riportato il suo tipico stile di recitazione esagerato nel sequel del 2011, Ghost Rider: Spirit of Vengeance, che ha ricevuto critiche e recensioni ancora peggiori. Nonostante abbia guadagnato 132 milioni di dollari in tutto il mondo, la scarsa accoglienza della critica del sequel alla fine avrebbe ucciso il franchise. I diritti del personaggio sono stati restituiti alla Marvel, che ha generato una versione alternativa di Ghost Rider che è emersa in più episodi di Agents of SHIELD . Ora, sembra che sia in lavorazione un’altra versione di Spirit of Vengeance.

Ecco cosa ha detto Norman Reedus in merito al sogno di interpretare Ghost Rider:

“Il sogno di interpretare Ghost Rider è in corso da anni. Sarebbe fantastico. Quindi, non lo so, chiama qualcuno, fallo accadere. Voglio farlo. Voglio un teschio di fuoco. Voglio che la mia faccia si trasformi in un teschio di fuoco con una catena intorno. Sarebbe fantastico. Ho 12 motociclette. Ne sceglierei solo una.”

Norman Reedus è un appassionato motociclista e conduce anche il suo show, Ride with Norman Reedus, su AMC. Il programma vede l’attore viaggiare attraverso il paese su una moto accompagnato da altre celebrità ed è attualmente alla sua quinta stagione. Norman Reedus non solo ama andare in moto, ma ha anche un’impressionante collezione di circa 12 esemplari, che a volte mette in mostra nel suo programma.

Per Norman Reedus interpretare Ghost Rider significherebbe anche riunirsi con l’ex compagno di set di The Walking Dead Jon Bernthal, che ha interpretato Frank Castle nella serie televisiva Marvel Daredevil e The Punisher. Interpretare un motociclista acrobatico che diventa un antieroe maledetto sarebbe di sicuro una grossa soddisfazione per Norman Reedus, data la sua passione per le motociclette. Inoltre, non sarebbe l’unico attore di Walking Dead a fare il salto alla Marvel, con suo fratello maggiore sullo schermo Michael Rooker che è apparso nel ruolo di Yondu in Guardiani della Galassia. Sebbene le voci su un reboot di Ghost Rider siano state recentemente smentite, se dovesse accadere, il personaggio avrebbe tutto un altro spessore se a dargli corpo fosse proprio Norman Reedus.

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

5 spin-off delle Serie Tv che sono stati cancellati ancor prima di andare in onda

Dexter 9

Michael C. Hall e il ritorno sul set di Dexter: «È stato strano»