in

Lucifer 5 – Tom Ellis sulla 2a parte: «Finalmente faranno i conti»

Lucifer - crisis on infinite earths

ATTENZIONE! Nel seguente articolo sono presenti spoiler sulla prima parte di Lucifer 5

Lucifer 5 ha debuttato venerdì 21 agosto 2020 sul catalogo Netflix con i primi otto episodi, mandando subito in visibilio i fan. A seguito delle prime succose suggestioni su quello che accadrà nella seconda parte della stagione, alcuni membri del cast si sono già espressi.

In una recente intervista, Tom Ellis ha rivelato alcuni dettagli e possibili piccole indiscrezioni sulla seconda parte di Lucifer 5:

Si è parlato di Michael per molto tempo, il pensiero era di introdurlo in quella che sarebbe dovuta essere l’ultima stagione. Interpretarlo è stato per me molto estenuante, ma allo stesso tempo particolarmente divertente. Michael è estremamente diverso da Lucifer e quindi ho dovuto lavorare molto su me stesso e sul mio modo di recitare.
Lucifer è aperto e chiacchierone, Michael è invece un osservatore e più introverso. Per rendere ancora più tangibile la differenza tra i due personaggi, ho deciso di optare anche per un accento diverso. Michael ha un accento americano, che lo rende meno affascinante. Devo dire che all’inizio mi sentivo come se stessi imbrogliando.

netflix lucifer

Anche i produttori esecutivi Joe Henderson e Ildy Modrovich hanno raccontato quanto sia stata dura per l’attore interpretare un doppio ruolo:

Abbiamo avuto molte conversazione con Tom, descrivendogli come pensavamo potesse essere Micheal, il suo modo di parlare, di atteggiarsi, la sua backstory, il perché fa le cose che fa. L’abbiamo scoperto insieme, passo dopo passo, perfino il modo di vestire! Sapevamo di star chiedendo a Tom di lavorare praticamente il doppio per interpretare due personaggi così diversi. È divertente perché quando si guarda Tom nei panni di Lucifer viene subito da pensare ‘È semplicemente se stesso, gli viene così naturale ed è bellissimo il modo in cui interpreta il personaggio’. In realtà non è così, Lucifer non è Tom. Vedendo quanto sia bravo anche nei panni di Micheal, si riesce a percepire il suo talento.

Il vero colpo di scena si può dire sia arrivato nel finale della prima parte di Lucifer 5: l’introduzione di Dio, il padre dei gemelli. Questo rimescola le carte in tavola per la seconda parte.
A riguardo, l’attore ha dichiarato:

Il difficile rapporto tra Lucifer e suo padre è stato un elemento saliente di diversi episodi. Ora finalmente hanno la possibilità di fare i conti l’uno con l’altro. Si tratta di un territorio inesplorato e siamo certi che tutto questo renderà veramente interessanti le prossime puntate!

Lucifer 5 è ora disponibile su Netflix!

LEGGI ANCHE – 15 curiosità che forse non conoscevi su Lucifer

Written by Vincenzo Bellopede

Vincenzo, studente di psicologia.
Cresciuto a pane e Sartre, accompagnando con sbornie da prelibato nettare di Lynch.
Come disse il primo, gli oggetti sono cose che non dovrebbero commuovere in quanto non vive. Eppure lo fanno.
Se anche le parole riescono in questo, l'obiettivo di chi scrive è stato orgogliosamente raggiunto.

friends

10 personaggi delle Serie Tv affetti da particolari disturbi ossessivo compulsivi

10 esilaranti personaggi delle Serie Tv dai tratti caricaturali