in

Le Superchicche – La CW boccia l’episodio prova del live action perché scurrile

Le Superchicche
Le Superchicche

Prima di vedere la serie televisiva de Le Superchicche sul piccolo schermo dovremo aspettare ancora un po’ di tempo. Il nuovo show prodotto dall’emittente CW era stato annunciato alla fine del 2020 e solo due mesi fa avevamo visto le protagoniste sul set, pronte per girare le prime scene dello show (potete recuerare le foto in questo articolo). Ad interpretare le protagoniste vedremo le attrici Chloe Bennett nei panni di Blossom (conosciuta al pubblico per il suo ruolo nello show Marvel della ABC, Agents of S.H.I.E.L.D.), Dove Cameron nei panni di Bubbles e l’artista Yana Perrault nei panni di Buttercup. La trama della serie televisiva vedrà le protagoniste alle prese con le ramificazioni della loro infanzia da supereroine.
Il classico franchise orientato a un pubblico giovane e ora rivisitato per un pubblico più grande è stata una tendenza popolare negli ultimi anni, grazie a spettacoli come Fate: The Winx Saga di Netlix e Titans della DC, che hanno ottenuto un notevole successo tra i giovani adulti. La CW è forse regina di tali remake, avendo aperto la strada con la versione oscura e assurda di Riverdale (creata dalla Archie Comics) e altre serie simili come Nancy Drew. Le Superchicche era impostato per essere il prossimo ingresso nella catena di grintosi reboot della rete televisiva, ma ora sembra che potrebbe volerci un po’ di più prima che i fan possano guardarlo.

L’episodio prova de Le Superchicche era troppo scurrile per essere approvato

È stato recentemente annunciato che il pilot de Le Superchicche non è stato approvato dall’emittente televisiva e che lo show verrà invece rielaborato per un nuovo pilot per poter appianare alcuni nodi.
Il capo della CW Mark Pedowitz ha spiegato il motivo. Secondo Deadline, Pedowitz ha detto che il ritardo ha semplicemente lo scopo di mettere alla prova la migliore versione possibile. Ha anche commentato il livello di interesse che il reboot ha generato tra gli spettatori:

“Il motivo per cui facciamo i pilot o episodi prova è perché a volte le cose mancano, questo è stato solo un errore. Crediamo completamente nel cast, crediamo in Diablo e Heather, gli sceneggiatori… In questo caso, il pilot non ha funzionato… Impari dalle cose e le provi. In questo caso ci siamo sentiti di fare un passo indietro e tornare al tavolo perché questa è una proprietà potente, ha suscitato molto interesse e vogliamo farla bene prima di rilasciarla al pubblico”.

Dunque, un secondo ordine per l’episodio pilota è ben lontano dall’essere una dichiarazione di cancellazione da parte dell’emittente televisiva, ma solleva alcune domande su ciò che ha reso il primo episodio prova de Le Superchicche al di sotto delle aspettative della rete.
C’è stato un notevole contraccolpo online al progetto, sia per il tono particolarmente “provocatorio” e “scurrile“, secondo dei copioni trapelati online, che per il design dei costumi indossate dalle protagoniste, intravisti nelle foto dei mesi scorsi scattate dal set di produzione. Con il ritorno delle tre stelle principali e degli sceneggiatori Heather Regnier e Diablo Cody, sarebbe interessante sapere cosa cambierà.

Con la CW ancora in una fase di ricostruzione in termini di contenuto originale, Le Superchicche potrebbe diventare un franchise di punta se dovesse riscontrare successo fra il pubblico. Sebbene le inossidabili serie televisive di lunga data come The Flash e Riverdale stiano ancora andando forte, i recenti finali di Arrow e Supernatural e gli imminenti finali delle serie tv di Supergirl e Black Lightning lasceranno alla rete un periodo di transizione da dover colmare.
Resta da vedere se il live action del celebre cartone animato di Cartoon Network possa aiutare a riempire parte di quello spazio vuoto.

Scritto da Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

Dexter

Dexter 9 – Il 2° trailer UFFICIALE mostra che Dexter Morgan non è cambiato

Sex and the City

Sex and the City – Mr. Big sarà presente nel revival!