Vai al contenuto
Home » News » La Casa de Papel: dopo quella scena, Úrsula Corberó ha “pianto senza sosta per settimane”

La Casa de Papel: dopo quella scena, Úrsula Corberó ha “pianto senza sosta per settimane”

La seconda e ultima parte della quinta stagione de La Casa de Papel è già disponibile sulla piattaforma Netflix per i fan di tutto il mondo, ma un’attrice dello show non ha ancora superato gli eventi cui abbiamo assistito nei primi episodi andati in onda. Per celebrare la serie tv ci sono stati diversi eventi: dalle playlist Spotify dedicate ad ogni personaggio, all’aggiunta dei nomi dei fan nei titoli di coda. Malgrado questi saranno gli ultimi del popolare show spagnolo dello streamer, non sarà l’ultima volta che vedremo alcuni dei protagonisti: nei giorni scorsi Netflix ha infatti rivelato che in futuro avremo lo spin-off sul personaggio di Berlino, tanto amato dai telespettatori.
Ma le emozioni provate nella prima parte della quinta stagione dai fan sono state condivise anche da alcuni membri del cast.

I fan non sono stati gli unici a piangere per quella scena della scorsa stagione

Nel corso di un recente evento stampa tenutosi a Madrid per celebrare gli episodi de La Casa de Papel, Ursula Corbero ha rivelato le proprie emozioni nel girare le ultime scene del proprio personaggio, Tokyo:

Ho pianto senza sosta per tre, quasi quattro settimane. Ho provato tante emozioni: nostalgia, tristezza, rabbia. Quando abbiamo girato a Lisbona, mi sono sentita malinconica perché stavamo finalmente raccontando il retroscena di Tokyo. Ma Tokyo mi ha anche insegnato a vivere più pienamente perché ha rischiato la vita per sentirsi viva“.

La quinta e ultima stagione è finalmente disponibile da ieri sul catalogo di Netflix, con gli ultimi cinque episodi. Alcuni membri del cast hanno ammesso di provare un senso di perdita misto a gratitudine per tutto ciò che gli ha dato in questi anni la popolarità della serie televisiva.
Nel frattempo, Miguel Herran, che recita nel ruolo dell’interesse amoroso di Tokyo, Rio, ha detto che gli ci è voluto del tempo per superare la perdita del personaggio di Corbero e non lavorare più con lei, che è diventato una dei suoi amici più cari.

Il giorno in cui abbiamo girato la scena in cui Tokyo muore, mi sono sentito così incasinato”, ha confessato Herran. “Non potevo guardare nessuno negli occhi, altrimenti mi mettevo a piangere. Ho dovuto guardare il pavimento. Ho tenuto con me il copione. L’intera esperienza è una parte di me ora. Ursula è nel mio cuore“.

Ma la morte è una parte inevitabile della vita e La Casa de Papel continuerà a trattarla come tale.
I fan continueranno ad avere Tokyo vicino perché rimarrà a essere la narratrice della serie intensamente soddisfacente. E Rio la terrà nel suo cuore attraverso toccanti flashback e ricordi nel corso degli ultimi appassionanti episodi.
In una clip anticipata mostrata a fan e critici, si può sentire Tokyo che saluta Rio a modo suo, poco prima che Lisbona abbracci e consoli il ragazzo con il cuore spezzato.

È una meravigliosa storia d’amore“, ha aggiunto Herran. “Rio deve continuare a vivere per Tokyo. Noi tutti lo facciamo.

LEGGI ANCHE – La Casa de Papel: Ursula Corberò rivela quando apparirà il personaggio di Tokyo nell’ultima stagione