Vai al contenuto
Home » News » Kevin Hart, la verità sulle condizioni dopo l’incidente e la presunta paralisi

Kevin Hart, la verità sulle condizioni dopo l’incidente e la presunta paralisi

Kevin Hart è stato vittima di un incidente automobilistico molto grave. L’attore, sabato sera, mentre era a bordo della sua Plymouth Barracuda è finito fuori strada sulla Mulholland Drive, California, assieme a due amici. A quanto pare non c’era lui al volante, ma un amico. L’unica ad essere rimasta illesa sembra essere la donna che viaggiava con loro.

Sul rapporto della California High Patrol si legge che il 1 settembre 2019, una Playmouth Barracuda del 1970 guidata da Jared Black ha perso il controllo ed è uscita fuori strada ribaltandosi sul Guard Rail. I tre passeggeri sono rimasti intrappolati nel veicolo. Il proprietario, Kevin Hart, ha lasciato la scena per ricevere cure mediche. Il guidatore non era sotto l’effetto di alcol al momento dell’impatto. Entrambi, Hart e Black hanno subito delle importanti lesioni alla schiena come risultato della collisione e sono stati trasportati e trattati dagli ospedali vicini, il Northridge per Hart, il UCLA Westwood per Black.

Sono proprio le lesioni subite alla schiena dall’attore ad aver dato vita ad alcune fake news riguardanti le sue condizioni. Si diceva addirittura che l’attore fosse rimasto paralizzato permanentemente dal collo in giù e che avesse perso la capacità di parlare. Fonti come The Sun (qui le immagini del veicolo dopo la collisione), famoso tabloid del Regno Unito, affermano, invece, che l’attore sia adesso capace di camminare e muovere le estremità, ma che potrebbe ancora aver bisogno di ulteriori operazioni chirurgiche.

The Blast (qui l’articolo originale), magazine statunitense, ha riportato l’esito dell’operazione di Kevin. I medici hanno testato e valutato le sue condizioni tutto il giorno e hanno dichiarato al sopraccitato giornale:

L’operazione è andata liscia e lui è ok. Si sente bene quanto sia possibile per una persona subito dopo aver subito un’operazione.

Hanno inoltre aggiunto di aspettarsi che l’attore si rimetta completamente.

Nel frattempo i colleghi dell’attore, da Dwayne “The Rock” Johnson a Bryan Cranston (Breaking Bad), gli fanno sentire la loro vicinanza, il loro affetto e supporto tramite messaggi e post di buona guarigione sui vari Social Network.

Visualizza questo post su Instagram

Stop messing with my emotions brother @kevinhart4real. We have a lot more laughing to do together. Love you man. Stay strong ??

Un post condiviso da therock (@therock) in data:

Visualizza questo post su Instagram

The car can be replaced. But the comedy world could never replace @kevinhart4real! #4Real #getwell #fullrecovery #prayers??

Un post condiviso da Arsenio Hall (@arseniohall) in data:

Visualizza questo post su Instagram

Praying for you big guy.

Un post condiviso da Marlon Wayans (@marlonwayans) in data:

E noi auguriamo a Kevin Hart di rimettersi completamente e di tornare a sorridere e a farci divertire.