in

Insatiable: una petizione vuole boicottare la messa in onda della Serie Tv Netflix

netflix
#
#

Non è di certo un bel periodo quello che Netflix sta affrontando! Questa casa di distribuzione di Serie Tv, che finora non aveva mai sbagliato un colpo e che è sempre riuscita a proporre al suo pubblico contenuti interessanti e avvincenti, è stata in questi ultimi giorni travolta dalle polemiche. Se già alcune scene molto crude della seconda stagione di 13 Reasons Why avevano sollevato un polverone (leggi qui per scoprirne di più), pare che la faccenda si sia ripetuta: una Serie Tv Netflix è stata accusata di fat-shaming. Il 12 Luglio è stato infatti rilasciato il trailer di Insatiable, la nuova Serie Tv Netflix che dovrebbe debuttare ad agosto e che vede come protagonista Debby Ryan, l’ex stellina della Disney, Alyssa Milano ed Erinn Westbrook. E’ bastato però un breve trailer di un minuto e 40 secondi per indignare gli spettatori e spingerli a creare una petizione contro la messa in onda di questa Serie Tv che ha raggiunto in poco tempo 100 mila firme.

#
#

Ma di cosa parla Insatiable, questa dark comedy creata da Lauren Gussis?

La protagonista è Patty, interpretata da Debby Ryan (nota soprattutto per il suo ruolo in Zac e Cody Sul Ponte di Comando), una ragazza in sovrappeso che viene per questa ragione derisa da tutta la scuola. La sua vita però cambia quando viene colpita alla mascella e questo le impedisce di nutrirsi naturalmente e le fa quindi inevitabilmente perdere peso. Quando torna quindi a scuola dopo le vacanze estive, Patty è quindi visibilmente cambiata. La ragazza anziché godersi la sua nuova vita decide di vendicarsi di tutti i bulli che l’hanno fatta soffrire. La trama sembra quella di un qualsiasi teen movie sulla falsa riga di Mean Girls (scopri qui 5 Serie Tv in stile Mean Girls) eppure è riuscita a far indignare il pubblico americano.

#
#

Molti utenti di Twitter hanno accusato Insatiable di mostrare il sovrappeso come un problema che vada superato e altri hanno criticato il fatto che per interpretare il ruolo di Patty sia stata assunta una ragazza magra e non una realmente in sovrappeso. Altri hanno manifestato la loro preoccupazione che questa Serie Tv possa far aumentare i casi di fat-shaming e far sentire a disagio tutte le ragazze con dei chili di troppo. Florence, la ragazza che ha dato il via alla petizione, ha scritto:

La Serie Tv suggerisce che per essere popolari, avere amici, rendersi desiderabili allo sguardo maschile e in qualche modo per essere una persona degna, si debba essere magre a tutti i costi.

Il cast di Insatiable è ovviamente sceso in campo per difendere la Serie Tv dalle accuse degli utenti di Twitter e per far capire quali fossero le vere intenzioni dello show. L’attrice protagonista, Debby Ryan, è intervenuta sull’argomento per difendere la Serie Tv:

Ho accettato questo ruolo proprio perché volevo far vedere attraverso la satira quanto difficile e spaventoso possa essere muoversi nel mondo dentro a un corpo, sia che si venga elogiati sia che si venga criticati per la propria taglia.

Anche Alyssa Milano, che nello show interpreta la madre di Patty, ha detto la sua e ha cercato di spiegare che le vere intenzioni dei creatori della Serie. Prima di tutto ha sottolineato che il trailer non rappresenta assolutamente lo show e ha chiarito che la Serie Tv vuole spiegare attraverso la satira mostrare il danno che può provocare il fat-shaming. Ha inoltre ricordato a molti utenti che è stata lei stessa vittima di bullismo e che non avrebbe mai partecipato ad una Serie che denigrasse qualcuno ed esaltasse il fat-shaming.

I dirigenti di Netflix non si sono ancora pronunciati sulla faccenda, ma lo showrunner ha cercato di chiarire la situazione.

Sentivo che fosse importante affrontare il bullismo a testa alta e parlarne. Il leitmotiv dello show è quella sensazione di non essere abbastanza che riguarda tutti i personaggi. Perché ogni singolo personaggio in questo spettacolo ha un buco che sta cercando di riempire e tutti sono insaziabili per qualcosa: sia che si tratti di amore, denaro o potere. Ma alla fine dei conti il vero messaggio di Insatiable è che è ok essere diversi.

Per il momento la distribuzione della Serie Tv è ancora prevista per il 10 Agosto e Netflix sembra aver deciso di non assecondare queste polemiche. Il tempo ci dirà se Insatiable meriti realmente queste accuse, ma – comunque la si pensi sull’argomento – è davvero giusto giudicare una Serie Tv dopo aver visto solo un breve trailer?

Leggi anche – Insatiable: Netflix ordina la nuova Serie Tv sul bullismo con protagonista l’ex stella di Disney Channel Debby Ryan: tutti i dettagli!

Scritto da Marilisa Di Maio

Classe 95, laureata in "Lettere Classiche". Adoro le serie comedy e i dramma che ti strappano il cuore, senza alcuna via di mezzo. Il mio sogno sarebbe quello di avere la motivazione e l'ottimismo di Leslie Knope, ma mi sveglio ogni mattina con la stessa voglia di vivere di April Ludgate...

Serie Tv

5 attori delle Serie Tv che non dovrebbero mai tagliarsi i capelli

game of thrones

Quando e cosa vedremo nello spin-off di Game of Thrones