in ,

Juan Darthés è scappato in Brasile per non farsi arrestare

Lo scandalo che ha coinvolto il cast dell’iconica telenovela argentina Il Mondo di Patty sembra non voler finire.
Al contrario, la storia sembra aver preso pieghe assurde al limite della fiction.
L’attore Juan Darthés, accusato il 12 Dicembre da Thelma Fardin di molestia sessuale (come già discusso in questo articolo contenente la confessione in video dell’allora sedicenne attrice), avrebbe deciso di non rispondere legalmente all’accusa di violenza. Almeno non per il momento.

Il fatto incriminato, stando alle accuse, avrebbe avuto luogo in Nicaragua, durante il tour promozionale de Il Mondo di Patty.

Per tale ragione, allo stato attuale, la polizia argentina e nicaraguense ha ottenuto un mandato di arresto per Juan Darthés allo scopo di interrogarlo in merito alle accuse mosse nei suoi confronti.
Tuttavia l’attore, che ha cittadinanza brasiliana poiché nato a São Paulo, sarebbe “scappato” in Brasile per venire meno all’obbligo.
Non sono ancora state fatte dichiarazioni ufficiali, ma stando ai fatti quella di Juan Darthés ha tutte le sembianze di una strategia utile a guadagnar tempo: il Brasile non consente infatti l’estradizione, ossia la consegna di uno stato all’altro di un individuo sul quale è in atto un’azione penale o pronunciata una condanna.

 

il mondo di patty denuncia

Anche Sabrina Cartabia, avvocatessa di Thelma Fardin, ha commentato la presunta fuga dell’attore attenuando il gesto e parlando di possibile “viaggio”:

Juan ha detto che si metterà a disposizione della giustizia, speriamo quindi che mantenga la sua parola e che non abbia usato questo viaggio come una strategia per ritardare.

Comprensibilmente, molto meno tollerante è stata la Fardin, che si è esposta così:

A causa della sua doppia cittadinanza, il Brasile è l’unico rifugio legale che Juan Darthés ha perché non lo portino in Nicaragua. […] Quando mi criticano “perché lo hanno denunciato pubblicamente? Non era necessario”, mi chiedo se le persone sono in grado di contemplare l’intero panorama prima di formulare queste frasi. “Aspetta che la giustizia agisca”, mi dicono. Ma quale giustizia?

L’ultima parola spetta ora, inevitabilmente, a Juan Darthés e alla sua volontà di rimettersi al giudizio della legge.

LEGGI ANCHE – Martin Bossi è l’unico attore de Il Mondo di Patty che difende Juan Darthés: «Anche le donne violentano»

Written by Vincenzo Bellopede

Vincenzo, studente di psicologia.
Cresciuto a pane e Sartre, accompagnando con sbornie da prelibato nettare di Lynch.
Come disse il primo, gli oggetti sono cose che non dovrebbero commuovere in quanto non vive. Eppure lo fanno.
Se anche le parole riescono in questo, l'obiettivo di chi scrive è stato orgogliosamente raggiunto.

the office

5 Serie Tv sul catalogo di VVVVID che dovete assolutamente recuperare

The Crown

Charles Dance entra nel cast della terza stagione di The Crown