Vai al contenuto
Home » News » House of the Dragon – Kit Harington confessa le sue impressioni sullo spin-off

House of the Dragon – Kit Harington confessa le sue impressioni sullo spin-off

La serie televisiva Game of Thrones ha visto tanti protagonisti, ma uno dei pochi ad apparire dalla prima all’ultima stagione fino alla fine è stato Kit Harington, interprete di Jon Snow. L’attore è riuscito a staccarsi dai panni indossati per ben otto stagioni, rimanendo coinvolto in diversi progetti successivamente la conclusione avvenuta nel 2019 dello show di HBO (in onda in Italia su Sky e la sua piattaforma streaming NowTv): tra l’interpretazione di Dane Whitman in The Eternals e l’ex cacciatore di draghi Eret in How to Train Your Dragon: Il mondo nascosto, Harington ha continuato ad apparire sul piccolo e grande schermo. Ma, nonostante ciò, l’interprete di Jon Snow ha continuato a fare parte del mondo fantasy creato da George R. R. Martin, partecipando a diversi eventi per incontrare i fan. Come per altri protagonisti di Game of Thrones, è stato chiesto recentemente all’attore cosa pensa di House of the Dragon, e la sua risposta sorprenderà tutti!

Kit Harington e il suo coinvolgimento con House of the Dragon

Parlando a Entertainment Tonight Canada in occasione del Toronto International Film Festival, Harington ha rivelato che continua ad appassionarsi al mondo di Westeros guardando House of the Dragon.
L’attore ha dato particolare credito a Miguel Sapochnik, che recentemente ha comunicato di aver lasciato la serie tv nel ruolo di showrunner dopo la messa in onda dei primi due episodi. Harington ha applaudito lo show per la sua piacevolezza e per la sua unicità rispetto alla serie originale. Ha anche riconosciuto la stranezza che deriva dalla creazione di un nuovo show ambientato nello stesso mondo di Game of Thrones:

“Mi sta piacendo molto. Il mio amico Miguel ne è lo showrunner, quindi mi sta piacendo parecchio. Penso che abbiano fatto un lavoro fantastico. È una cosa strana, iniziare un nuovo show nello stesso tipo di regno e farne una cosa unica. E credo che ci siano riusciti davvero tanto”.

L’approvazione dell’attore arriva tre mesi dopo che la HBO ha annunciato una serie sequel sul personaggio di Jon Snow, destinata a continuare la storia dopo Game of Thrones. Attualmente ne è in fase di sviluppo, ma Harington tornerà nei panni del Lord Comandante dei Guardiani della Notte dopo essere andato a nord con i Bruti oltre la Barriera. L’emittente televisiva ha pianificato almeno altri tre spin-off di Game of Thrones, con House of the Dragon che fungerà da porta d’ingresso.

I commenti positivi che l’attore ha riservato alla serie televisiva potrebbero essere un buon segno per qualsiasi serie spinoff che la HBO intenda sviluppare in futuro. Con lo show che lo rivedrà protagonista all’orizzonte e l’ammirazione per House of the Dragon, è probabile che il pubblico possa aspettarsi lo stesso livello di qualità dai futuri prequel, sequel e spin-off. Sarà interessante vedere come il mondo di Westeros si espanderà sullo schermo e come gli attori di Game of Thrones come Kit Harington risponderanno a queste nuove storie.

6 scene delle Serie Tv talmente crude che mi hanno provocato nausea e capogiro