Vai al contenuto
Home » News » House of the Dragon 2×02 – Il finale è collegato a un racconto “romantico” di Sansa Stark: «Ma lo volevamo diverso»

House of the Dragon 2×02 – Il finale è collegato a un racconto “romantico” di Sansa Stark: «Ma lo volevamo diverso»

Attenzione: evitate la lettura se non volete imbattervi in spoiler su House of the Dragon 2×02.

Un riferimento indiretto a Sansa Stark è passato inosservato in House of the Dragon 2×02. Come ben sappiamo, infatti, sono numerosi i riferimenti ad House of the Dragon nell’opera centrale. Il più noto è il racconto di Joffrey Baratheon, il re che “spoilerò” in sostanza l’intera trama dello spin-off, ma non è certo l’unico. Nel corso di House of the Dragon 2×02, infatti, c’è un momento che era stato raccontato da Sansa Stark ne Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco. Non un momento qualunque, bensì il finale dell’episodio (da noi analizzato così nella nostra recensione).

Il tragico duello tra i gemelli Cargyll fu infatti raccontato dalla giovane Stark, ma con una versione decisamente più “romantica” rispetto a quella che abbiamo visto in onda. Ne ha parlato, nel corso di un’intervista al The Hollywood Reporter, Ryan Condal, showrunner della serie.

Queste le sue parole.

“Sono sempre stato affascinato dalla storia dei gemelli Cargyll, perché era una storia che Sansa Stark aveva idealizzato fin dai libri de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco. Naturalmente, Sansa ha una visione molto romantica del duello, così tipica del suo personaggio. Di come hanno duellato per ore, come se fosse il duello de La storia fantastica, ma la realtà è stata molto più brutale e cruda. Volevamo trovare una via di mezzo“.

Condal continua. “C’è una versione in cui si maledicono a vicenda e si chiamano ‘traditori’, ma non poteva essere in linea coi personaggi che abbiamo creato. Abbiamo due persone che si trovano sui fronti opposti di questo conflitto e l’idea che non sappiano più cosa fare coi rispettivi giuramenti rende tutto ancora più tragico. Cercano di mantenerlo, ma allo stesso tempo devono combattere all’ultimo sangue pur di farlo”.

Un passaggio necessario, in sostanza. Con un adattamento seriale che si discosta in parte da quello che è stato raccontato nel “futuro” della serie. O all’interno dei libri, come nel caso del finale del primo episodio: come avevamo scritto in un approfondimento di alcuni giorni fa, la storia di Blood and Cheese presenta infatti diverse differenze rispetto al libro di Martin.