in

Hannibal 4, i problemi che impediscono (per ora) una nuova stagione

Hannibal 4

Bryan Fuller, creatore di Hannibal, non ha mai perso le speranze per quanto riguarda la possibilità di riprendere la serie e produrre una quarta stagione. Già un paio d’anni fa infatti Mads Mikkelsen aveva raccontato di come Fuller stesse cercando una nuova casa per lo show (ve ne avevamo parlato qui).

Recentemente Fuller è tornato a parlare della possibilità di una quarta stagione, spiegando quali sarebbero le sue idee su come fa proseguire la storia. In un’intervista rilasciata i giorni scorsi a Collider, invece, ha spiegato quale sia la ragione che ha impedito e continua per ora a impedire che quest’idea possa essere realizzata. Per quanto riguarda lui, la co-produttrice Martha De Laurentiis e i membri del cast, tutti sembrano essere a bordo e pronti per Hannibal 4. Il problema sembra essere purtroppo una questione di diritti.

Hannibal 4

Martha De Laurentiis possiede i diritti per il personaggio di Hannibal. La Gaumont International Television, che ha prodotto la serie sulla quale abbiamo lavorato, possiede i diritti di quei personaggi e di quelle vicende. Quindi, se vogliamo continuare a raccontare le storie che stavamo raccontando, bisogna che siano a bordo sia la Gaumont sia Martha De Laurentiis. E poi, ovviamente, abbiamo bisogno di una rete che voglia produrre la serie.

Ho parlato con Hugh, Mads e il cast, facendo discussioni come “Ecco cosa faremmo se potessimo tornare”. Ci sono molte idee di cui sono molto contento che riprendono quella strana traiettoria che aveva la terza stagione. Ma nessuno mi ha cercato. Ho bussato a ogni porta e suonato a ogni campanello. Ogni paio d’anni Martha e io prendiamo e andiamo porta a porta e vediamo se c’è qualcuno che potrebbe essere interessato a riprendere la serie. Il problema più grande è che eravamo lo show di qualcun altro.

La Gaumont di cui parla Fuller è la succursale americana di una compagnia televisiva francese. Da quando subì grosse perdite nel 2019 abbandonò molte delle sue produzioni negli Stati Uniti. La possibilità dunque che la stessa azienda produca Hannibal 4 è incerta, ma Fuller non perde le speranze.

Recentemente la serie è entrata nel catalogo Netflix, e Fuller spera che ciò attiri nuovi fan e che qualcuno, magari proprio Netflix, possa trovare interesse nell’idea di rinnovare la serie e farla riprendere da dove si era interrotta. Visti i precedenti della casa di streaming – ad esempio con Lucifer – la possibilità che questa decida di produrre Hannibal 4 in caso noti un certo interesse non è del tutto impossibile.

LEGGI ANCHE: Hannibal 4 – Bryan Fuller spiega la sua idea per l’ipotetica nuova stagione

Written by Antonia Perreca

Sono una stramba nerd libromane con una folle passione per Stephen King.
Mi piacciono le sportive d'epoca, il rock d'altri tempi, le camicie a scacchi, la metà del tempo faccio riferimenti che nessuno capisce... Insomma, sono Dean Winchester al femminile!
Nella vita leggo libri e guardo Serie Tv, e nel tempo che avanza cerco di far rientrare studio e lavoro. Ma le prime due hanno la precedenza, sia chiaro!

Emmy Awards

Qualcuno ci spieghi perché Viola Davis non è stata nominata agli Emmy Awards 2020

natalia dyer

Perché Natalia Dyer (Nancy di Stranger Things) si rifiuta di fare foto con i fan