Vai al contenuto
Home » News » La storia di Marco D’Amore nella quarta stagione di Gomorra è vera, ma non come credete voi

La storia di Marco D’Amore nella quarta stagione di Gomorra è vera, ma non come credete voi

Marco d’Amore, il terribile e, allo stesso tempo, affascinate “Ciro l’Immortale”, potrebbe tornare nella prossima stagione di Gomorra.

Dopo la morte di Ciro Di Marzio, personaggio tanto amato quanto odiato all’interno della serie e interpretato da Marco D’amore, non tutti gli spettatori hanno creduto che “l’Immortale” fosse uscito realmente di scena. Per questo motivo, alcune indiscrezioni uscite nei giorni scorsi, riguardanti la seguitissima serie televisiva di Sky Atlantic, hanno cominciato a far sognare diversi fan. Si era infatti diffusa una notizia secondo la quale l’attore avrebbe fatto il suo ritorno sul set della quarta stagione di Gomorra.

Una speranza, sotto certi punti di vista, alquanto complessa data la chiusura della serie nella terza stagione. Per chiarire, non siamo in una serie televisiva dove un personaggio morto possa resuscitare da un momento all’altro, neanche uno il cui soprannome è “l’Immortale”. Oltretutto, dal punto di vista narrativo, la storia di Ciro può dirsi bella che conclusa con quell’ultimo gesto salvifico, il sacrificio in favore di Genny che ha anche il poetico sapore di una parziale redenzione.

Alcuni avevano anche pensato a una sorta di cameo, in qualche flashback. È un’idea che, per quanto allettante, non trova conferme al momento. Insomma, dobbiamo quasi sicuramente rassegnarci a non vedere più Ciro Di Marzioin azione, ma avremo comunque l’occasione di ammirare le qualità dell’attore che lo interpreta sotto un’altra veste. Infatti, come riporta Il MattinoMarco d’Amore tornerà sul set della quarta stagione di Gomorra in qualità di regista!

Un nuovo impegno per l’attore che non rientrerà nelle storie dei protagonisti, ma sarà partecipe, nonché autore, del loro destino. Sarà lui, infatti, a firmare la regia delle ultime due puntate. La notizia, sebbene si discosti da quella che in molti avrebbero voluto sentire, è stata accolta comunque con piacere dai numerosi fan dell’attore che si sono complimentati con lui per questa nuova esperienza.

L’attore conosciuto soprattutto per il ruolo ottenuto nella serie Gomorra, ha lasciato il segno anche in film di successo come Perez. (2014), Alaska (2015) e Brutti e Cattivi (2017).

Leggi anche – Gomorra: la recensione del finale della terza stagione