in ,

Glee – Mark Salling accusato di pedopornografia: tutti i dettagli!

Glee

Tutti noi ricordiamo Glee, la Serie Tv che ci ha fatto cantare e ballare insieme ai suoi protagonisti. In un articolo precedente vi avevamo parlato di che fine avessero fatto gli attori di questo telefilm (se volete maggiori dettagli, cliccate qui), tra loro c’era anche la storia di Mark Salling, interprete di Noah “Puck” Puckerman. L’attore infatti era stato trovato in possesso di materiale pedopornografico e, successivamente, accusato di questo crimine. Questa storia risale al 2015, ma vediamo come si è evoluta pochi giorni fa.

Glee

L’attore di Glee, nel dicembre del 2015, venne arrestato nella sua casa in California, in quanto nel suo computer vennero trovate oltre 50.000 foto e video pedopornografici che ritraevano bambini di dieci anni. Inizialmente, l’attore di 35 anni, avrebbe dovuto scontare una pena pari a vent’anni di carcere, ma in questi ultimi giorni – grazie ad un patteggiamento – dovrà scontare dai quattro ai sette anni di carcere. Una volta scontata la sua pena dovrà seguire delle regole ferree:

  • Salling dovrà venire registrato come maniaco sessuale e vivere in libertà vigilata per vent’anni;
  • Per tutte le vittime che lo riterranno necessario, Mark Salling dovrà risarcirle con una somma pari a 50.000 dollari;
  • Dovrà stare a una distanza minima di trenta metri da parchi giochi, scuole, parchi, piscine pubbliche e sale giochi;
  • Non potrà comunicare in nessun modo con persone che abbiamo un’età inferiore ai 18 anni, a meno che i genitori di questi siano presenti;
  • Infine, dovrà seguire un programma terapeutico per maniaci sessuali.

Lo scorso anno l’attore si era dichiarato innocente, mentre i giorni precedenti si è dichiarato colpevole degli stati d’accusa dicendo: “mi dichiaro colpevole perché sono davvero colpevole“. Inoltre, la polizia ha detto di avere ricevuto una soffiata dall’ex ragazza di Salling e questo li ha spinti ad indagare.

L’attore di Glee non è nuovo, purtroppo, alle accuse a sfondo sessuale, infatti nei mesi scorsi ha dovuto dare quasi tre milioni di dollari a una donna che lo aveva accusato di violenza sessuale.

Mark Salling sconterà la sua condanna. Speriamo che gli altri attori di Glee abbiano un destino migliore!

Leggi anche – Le 10 puntate peggiori di Glee

the flash

The Flash – La quarta stagione ospiterà il leggendario Danny Trejo: tutti i dettagli!

American Horror Story

American Horror Story – Cult 7×05: siamo una famiglia