in

Ginny & Georgia: Netflix rinnova la serie per una seconda stagione [VIDEO]

Ginny & Georgia è stata una delle serie televisive più viste nel mese di marzo, una novità fra le serie televisive originali prodotte e distribuite dallo streamer Netflix. La serie tv vede al centro della trama il personaggio di Ginny Miller (Antonia Gentry), quindicenne goffa e arrabbiata, la quale si sente spesso più matura della madre trentenne, l’irresistibile e dinamica Georgia Miller (Brianne Howey). Tutto si svolge con la madre e il fratello Austin, in una città del Massachusetts, nella quale la madre ha deciso di trasferirsi per dare a Ginny e Austin una vita migliore. Il misterioso incidente accaduto in passato che costò la vita al marito di Georgia e patrigno dei suoi figli, costituisce una minaccia che la donna cerca di respingere nel corso della serie tv. Malgrado le ottime premesse dello show ideato da Sarah Lampert, il duo composto da madre e figlia non rispetta le aspettative di chi si sperava un prodotto simile a Una Mamma per Amica. Inoltre, lo show, è stato al centro di critiche da parte della cantante Taylor Swift, vittima di una battuta definita dalla stessa « pigra e sessista ».

Dopo poco mesi dal debutto sulla piattaforma, lo streamer ha deciso di rilasciare delle novità riguardo lo show.

Netflix ha rinnovato Ginny & Georgia

Variety ha confermato nei giorni scorsi che Netflix ha dato il via libera alla seconda stagione di Ginny & Georgia. Il rinnovo arriva a meno di due mesi dalla data della premiere. Come la stagione di debutto, anche la prossima sarà composta da dieci episodi in totale.
Sembra che la maggior parte del cast tornerà per la seconda stagione dello show. La produttrice esecutiva e showrunner Debra J. Fisher si è detta entusiasta di vedere lo show andare avanti e grata per le sue protagoniste. Qui sotto la dichiarazione della Fisher:

Apprezziamo moltissimo l’incredibile risposta e amiamo il fatto che tutti voi abbiate mostrato affetto per Ginny e Georgia. Siamo particolarmente grati a Brianne e Toni, che hanno fissato l’asticella più alta in ogni fase del percorso. Non vediamo l’ora di tornare a Wellsbury per la seconda stagione.”

Anche il cast della serie televisiva ha rilasciato un video tramite Netflix in cui conferma il rinnovo, dicendosi entusiasti e rivolgendosi direttamente ai fan che li hanno supportati durante la prima stagione. Qui sotto il video:

Come abbiamo detto all’inzio di questo articolo, la prima stagione di Ginny & Georgia è stata accolta da reazioni contrastanti da parte dei fan.
Statisticamente, è difficile sostenere che lo show non sia stato un successo. Nella prima settimana di Ginny & Georgia, le valutazioni Nielsen dello show hanno superato addirittura WandaVision, che nello stesso periodo andava in onda settimanalmente sulla piattaforma streaming di Disney+.

Durante il primo mese della serie sulla piattaforma, ha portato 52 milioni di utenti ed è entrato nella Top 10 di Netflix in 87 paesi diversi. Tuttavia, lo show ha ricevuto recensioni meno impressionanti dalla critica e punteggi solo leggermente superiori alla media del 68% su Rotten Tomatoes e del 62% su Metacritic con un punteggio utente di 1,5. Inoltre, ha dovuto affrontare il contraccolpo dei fan sul modo in cui lo spettacolo ha gestito i problemi sulla discriminazione e le conseguenze sull’infelice battuta che riguardava non solo Taylor Swift, ma anche altre celebrità come Lady Gaga, Lana Del Rey e Vanessa Hudgens. Sarà interessante vedere come verrà percepita la seconda stagione e i cambiamenti che apporteranno gli autori.

Oltre al ritorno delle due protagoniste vedremo anche quello di chi le ha accompagnate nella prima stagione, ovvero Diesel La Torraca (Austin), Jennifer Robertson (Ellen), Felix Mallard (Marcus), Sara Waisglass (Maxine), Scott Porter (il sindaco Paul Randolph) e Raymond Ablack (Joe).

Che cosa ne pensate della decisione dello streamer?

Scritto da Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

Stranger Things 4 arriverà nel 2022: le parole di Finn Wolfhard

I Simpson – L’apparizione di Morrissey ha fatto arrabbiare il suo agente