in

Kit Harington rivela: «Baciai Emilia Clarke e dopo andai a cena con mia moglie ed Emilia: fu imbarazzante»

jon snow

Game of Thrones ha concluso la sua corsa ormai tre anni fa. L’ottava stagione di Game of Thrones ha fatto discutere parecchio e gli attori nel corso di questi anni tanto che ci siamo domandati cosa sia rimasto della serie un anno dopo la sua fine. Anche gli attori in un primo momento non hanno preso bene la lettura del copione: Emilia Clarke si è disperata sapendo la fine che avrebbe fatto Daenerys e Kit Harington è dovuto andare in terapia per la pressione che gli ha causato la serie. Nel frattempo, in questi tre anni, il franchise di Game of Thrones non si è fermato un attimo e a breve potremmo godere dell’uscita di una nuova serie incentrata proprio sulla dinastia Targaryen. Purtroppo in questa serie prequel non comparirà nessuno dei protagonisti originali.

Il set di Game of Thrones per il giovane Kit Harington è stato una vera fortuna. Oltre al successo, Kit Harington ha trovato anche la sua futura moglie e madre di suo figlio, Rose Leslie. In Game of Thrones l’attrice interpretava Ygritte la bruta che riesce a far battere il cuore di ghiaccio di Jon Snow. Il loro amore dura pochissimo e dopo Ygritte Jon Snow riesce ad amare solo un’altra donna: Daenerys Targaryen. Nella vita reale le cose tra Kit e Rose Leslie sono sempre andate benissimo: i due sono convolati a nozze subito dopo la fine della serie. In Game of Thrones non si può dire lo stesso per Jon Snow. Il cavaliere si innamora di Dany e verso la fine dell’ottava stagione i due scoprono di essere zia e nipote. Dopo questa scoperta le cose per i due protagonisti non si mettono bene con Daenerys che impazzisce e Jon che deve cercare di porre fine alla “dittatura” imposta dalla Madre dei Draghi.

Prima di ciò nell’ultima puntata della penultima stagione hanno consumato il loro amore. La scena è bellissima, mentre Jon entra nella stanza di Dany contemporaneamente Sam e Bran raccontano la storia di Lyanna e Rhaegar. Un amore tormentato e segreto da cui è nato un piccolo, mezzo lupo e mezzo drago, Aegon, che altri non è che Jon. Una scena molto romantica vista dagli occhi dello spettatore ma che per i due professionisti è stata davvero difficile da girare: “Se conosci qualcuno da sei anni, qualcuno che è non solo la tua migliore amica ma anche amica della tua fidanzata, c’è qualcosa di innaturale e strano nel fare una scena d’amore”. Invece, Emilia Clarke aveva dichiarato: “La prima volta che abbiamo girato insieme abbiamo iniziato a ridere tutti e due. Quando è arrivato il momento di girare quello scena lì, ha fatto finta di vomitare. Lui era fuori a far finta di vomitare ovunque e io ricordo di aver reagito dicendogli: ehi amico, non stai rendendo le cose più facili”.

Dopo queste dichiarazioni di recente ne sono arrivate altre da parte di Kit Harington che rincara la dose. Durante un’intervista rilasciata al “Daily Mirror” ha spiegato: “Emilia ed io siamo migliori amici da quando è iniziato ‘Il Trono di Spade’, quindi circa sette anni fa, e quando abbiamo dovuto baciarci è stato davvero strano. Io, mia moglie Rose ed Emilia siamo molto uniti, quindi anche se sei un attore e lo stai facendo per lavoro, è davvero imbarazzante poi ritrovarti a cena con tua moglie e la donna che hai baciato poco prima anche se per finta“, ha raccontato. E poi aggiunge: “Lei è meravigliosa, amo Emilia e ho amato lavorare con lei. E non è difficile baciarla, vero?”

Dopo anni, e svariate interviste, ancora siamo qui a commentare la serie e i suoi personaggi. Questa è la forza di Game of Thrones.

Scritto da Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Il difficile (e bellissimo) rapporto tra Fleabag e Claire

Brooklyn Nine-Nine

Il vero grande merito di Brooklyn Nine-Nine non sono le risate