in

Elliot Page: dopo il coming out arriva l’improvvisa separazione dalla moglie

Elliot Page
Elliot Page

Elliot Page, la star di The Umbrella Academy, ha annunciato la sua separazione della moglie, la coreografa Emma Portner. Di recente vi avevamo dato la notizia del coming out di Elliot Page come trans, del suo cambio di nome e dell’intenzione di continuare a lottare per la causa delle persone LGBTQ+. L’evento aveva mosso una vera ondata di solidarietà e affetto nei suoi confronti: anche i suoi colleghi di The Umbrella Academy si erano stretti attorno all’attore. Il mondo LGBTQ+ aveva fatto quadrato attorno a Elliot, in primis un vero alfiere dei diritti degli omosessuali, nientemeno che Gandalf alias Ian McKellen.

La stessa moglie, ormai ex, Emma Portner aveva condiviso il comunicato in cui l’attore condivideva la sua situazione con i fan definendo le persone LGBTQ+ “un dono per il mondo”.

“Sono così orgogliosa di Elliot Page. Trans, queer e persone non binarie sono un regalo a questo mondo. Chiedo pazienza e privacy ma anche che vi uniate a me in un fervente supporto della vita dei trans ogni singolo giorno. L’esistenza di Elliot è un regalo. Brilla dolce E. Ti amo così tanto”.

I due si erano sposati segretamente nel 2018, subito dopo il Capodanno, e altrettanto segretamente hanno avviato le pratiche per il divorzio presso il tribunale di Manhattan. Pare addirittura che al tempo del coming out di Elliot Page come trans la coppia fosse già separata. Ciò renderebbe se possibile ancora più speciali le parole di Emma Portner per l’ex marito: i due hanno rilasciato un comunicato in cui spiegano le ragioni del loro gesto e assicurano che resteranno in buoni rapporti di amicizia.

“Dopo molta riflessione siamo arrivati alla difficile conclusione del divorzio che segue la nostra separazione della scorsa estate. Proviamo un profondo rispetto l’uno per l’altra e continueremo a essere amici”.

In occasione del matrimonio Elliot Page aveva espresso il suo entusiasmo così:

“Non riesco a credere che potrò definire ‘mia moglie’ questa donna straordinaria”.

Al momento del coming out di Elliot Page, quindi, la coppia era già separata di fatto: i loro ultimi post sui social insieme risalgono a marzo 2020, agli inizi del primo lockdown. Subito dopo aver condiviso il post con il comunicato dell’ex compagno Emma Portner aveva cancellato i suoi profili social. Le loro ultime immagini insieme li ritraggono in un video in cui Elliot suona la chitarra e canta mentre Emma balla.

Niente faceva presagire una separazione con la moglie: si tratta sicuramente di un periodo di grossi cambiamenti per Elliot Page. L’attore aveva sempre espresso il suo amore per Emma e parlava in continuazione di quanto amasse essere sposato. In un’intervista a PorterEdit confessava di non saper resistere alla tentazione di condividere la sua storia d’amore con chiunque si dimostrasse interessato, anche dei perfetti estranei incontrati andando a portare a spasso il cane.

“Quando porto a spasso il mio cane, mi capita spesso di fermarmi a parlare con le persone. E finisco sempre per raccontare di mia moglie e far vedere le nostre foto insieme su Instagram. Sono quel tipo di persona lì”.

Nel 2014, in occasione del giorno di San Valentino, Elliot Page aveva fatto coming out come gay a Las Vegas, durante la conferenza “Time to Thrive”, che sostiene i diritti delle persone LGBTQ+. L’attore aveva parlato del suo sollievo nel poter finalmente dire senza paura la verità sul suo orientamento sessuale ma aveva anche parlato delle pressioni ricevute nel mondo dello spettacolo perché non confessasse di essere gay.

“Sono qui oggi perché sono gay e perché forse posso fare la differenza. Sono qui per aiutare gli altri ad avere una vita più semplice e più serena. Sono stanca di nascondermi e mentire”.

A parte il comunicato ufficiale congiunto, al momento non risultano dichiarazioni ufficiali né da parte di Emma Portner né da parte di Elliot Page.

Scritto da Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

The Witcher Butcher of Blaviken 1200x675

The Witcher: confermata la trama del prequel e il primo volto del cast

Bridgerton è ufficialmente la serie di Netflix più vista nel mondo