in ,

Doctor Who – Nuovo look per il tredicesimo Dottore e il suo TARDIS: ecco tutti i riferimenti nascosti!

doctor who
doctor who

La BBC ha reso ufficialmente noto il nuovo look del tredicesimo Dottore e del suo TARDIS. L’ undicesima stagione sarà all’insegna delle novità: avremo Chris Chibnall come nuovo showrunner, 10 episodi invece dei consueti 13 (ma ognuno della durata di un’ora), nuovi companion , e vedremo la prima rigenerazione femminile del Dottore, interpretata dalla biondissima Jodie Whittaker (still not ginger!), e naturalmente il nuovo look del TARDIS.

Ma andiamo con ordine. Potendo osservare attentamente l’immagine del Tredicesimo Dottore si possono ritrovare numerosi accenni e omaggi ai quelli precedenti. È infatti consuetudine che le nuove rigenerazioni abbiano molti richiami ai look del passato.

doctor who

È ad esempio inevitabile confrontare le bretelle indossate dalla Whittaker con quelle indossate da Matt Smith nei panni dell’Undicesimo Dottore, specialmente considerando che il progettista di questo costume, Ray Holman, ha anche creato l’outfit di Matt Smith nel 2010.

Una caratteristica fondamentale del nuovo look sono le strisce che appaiono sia sulla maglia indossata da Whittaker sia lungo i bordi del suo cappotto grigio. I colori richiamano decisamente quelli della famosa sciarpa del Quarto Dottore interpretato da Tom Baker, ma strizzano un occhio anche alle molte strisce indossate da Bill nell’ultima stagione. I fan di vecchia data potrebbero inoltre ricordare le strisce colorate lungo il cappotto, anche su di un’altra giacca beige, quella indossata dal Quinto Dottore Peter Davison. Ironicamente in molti hanno associato le strisce colorate sul petto, le bretelle e i pantaloni blu a un altro famosissimo alieno della TV, Mork interpretato alla fine degli anni ’70 da Robin Williams.

Il cappotto sembra una fusione di diversi look passati: il colore grigio della giacca di Sylvester McCoy come Settimo Dottore, la lunghezza del cappotto di David Tennant e Tom Baker. Ed è sicuramente un cappuccio quello che vediamo nascondersi sulle spalle di Tredici, richiamando così lo stile sfoggiato dal Dodicesimo Dottore di Peter Capaldi.

Tocco finale e totalmente originale sono i numerosi orecchini che si vedono fieramente indossare dalla Whittaker.

Nuovo Dottore, nuovo TARDIS e, se ancora non sappiamo quale sarà l’aspetto della consolle di Tredici, possiamo dare uno sguardo a tutte le modifiche esterne.

TARDIS

Il primo e più vistoso cambiamento apportato è il colore. Il TARDIS  è apparentemente passato dall’azzurro più luminoso dell’epoca di Smith e Capaldi, a una tonalità più scura e più morbida che ricorda lo stile di verniciatura utilizzato per il TARDIS dell’era di Davies, con il Nono e Decimo Dottore (anche se si deve tener conto del fatto che può esserci una leggera distorsione nel colore di questa prima immagine).

È stato inoltre rimosso dalla porta sulla destra il logo St John’s Ambulance, che non è sempre stato presente nella lunga storia di Doctor Who ma che eravamo abituati a vedere ormai da tempo.

I colori dell’insegna della polizia nella parte opposta della porta sono stati invertiti, riportando la scritta in bianco su sfondo nero come per l’insegna POLICE BOX superiore. Questa non è la prima volta, infatti questo stile è stato utilizzato nella Serie tra il 1969-1976 e sporadicamente fino al 1980. Una versione blu scuro è stato utilizzato nel 1996  nel film per la Tv Doctor Who.

Le maniglie sono entrambe state spostate: quella che serve per aprire lo scomparto che nasconde il telefono è passata da destra a sinistra mentre quella per aprire la porta è stata spostata verso il basso, con la serratura questa volta più in alto.

Infine i pannelli neri delle finestre del TARDIS, che formavano una T, sono stati tutti resi opachi mentre ci sono state delle piccole modifiche alle linee esterne, rendendole più scolpite e scultoree.

Molte cose cambieranno in questa nuova stagione di Doctor Who, ma è in fondo rassicurante sapere che il TARDIS rimarrà per sempre una Blue Box (?).

Leggi anche – Doctor Who: la BBC svela i companion del Tredicesimo Dottore!

Written by Ambra Pugnalini

"Never be cruel, never be cowardly. And never ever eat pears!"

Star Wars – La Serie TV che tutti stavamo aspettando arriverà nel 2019: tutti i dettagli!

Grey's Anatomy - Meredith

Grey’s Anatomy: recensione 14×07 “Who Lives, Who Dies, Who Tells Your Story”