Vai al contenuto
Home » News » Dexter 9 – James Remar conferma il mancato ritorno di alcuni membri chiave del cast

Dexter 9 – James Remar conferma il mancato ritorno di alcuni membri chiave del cast

Come ormai è risaputo il revival della serie televisiva Dexter, che vede tornare Michael C. Hall nel ruolo del protagonista, sta continuando a prendere forma; nonostante i due teaser trailer rilasciati nelle scorse settimane (qui potetevedere l’ultimo pubblicato sull’account ufficiale dello show) le notizie riguardanti Dexter, concluso nel 2013, sono abbastanza scarne. Sappiamo che le riprese sono state spostate ad un certo punto in alcune miniere abbandonate e che, fra i membri del cast, non ci sarà John Cusack nel ruolo dell’antagonista.

Showtime ha concluso lo show con Michael C. Hall senza dare finali soddisfacenti a nessuno dei personaggi, arrivando a quello che è considerato per molti uno dei peggiori finali nella storia della televisione.
Dexter finisce spesso nelle liste che discutono dei finali televisivi più odiati, quindi è stato un enorme sollievo quando Showtime ha annunciato che un revival della serie televisiva fosse in produzione. Hall tornerà nei panni del serial killer, con Jamie Chung che interpreterà un podcaster del true crime e Clancy Brown nel ruolo del cattivo principale di nome Kurt Caldwell.

In questi giorni, però, qualcosa si sta smuovendo e vede interessato il ruolo che avranno (o non avranno) i vecchi protagonisti dello show.

James Remar, attore nel cast originale di Dexter, ha confermato alcuni dubbi dei fan

Nonostante il suo personaggio sia morto prima degli eventi della prima stagione, James Remar ha avuto un ruolo ricorrente nella serie durante la sua corsa. L’attore ha interpretato Harry Morgan, il padre adottivo di Dexter che è apparso nei flashback ed è stato usato come parte del monologo interiore del protagonista. Dexter ha seguito il Codice di Harry, una serie di regole stabilite da suo padre, che gli hanno permesso di cavarsela con gli omicidi e decidere chi doveva essere ucciso.

Confermando ciò che molti hanno temuto, Remar ha affermato nei giorni scorsi che nessuno del cast originale tornerà per la nona stagione. In una risposta all’account ahmedlamotta su Instagram, Remar ha spiegato che non sa quale fosse il piano di Showtime per il revival e che, attualmente, non lo vede coinvolto.
Ribadisce anche che il cast originale voleva tornare ma non è stato contattato dall’emittente televisiva.

Mentre Showtime vuole mirare a correggere gli errori commessi nel finale di serie, il revival non annullerà nulla di ciò che è accaduto. Ciò significa che personaggi come Debra, morta durante la conclusione dell’ottava stagione, non torneranno dal regno dei morti per finire in modo diverso la loro storia. Jennifer Carpenter dunque potrebbe non tornare, ma sarebbe deludente non vedere proprio nessuno dei membri del cast del passato riapparire.
Ad esempio, avrebbe senso per Dexter cercare Hannah McKay e suo figlio Harrison. Tuttavia i due personaggi sono stati visti l’ultima volta in Argentina e la nona stagione dello show è ambientata nello stato di New York. Altri personaggi che potrebbero trarre vantaggio dal ritorno nel revival includono Angel Batista e Joey Quinn, due preferiti dai fan. Se uno di questi personaggi dovesse realmente tornare, Showtime probabilmente lo manterrà segreto fino alla premiere della serie tv.

Dato che questa stagione revival non si svolgerà a Miami, avrebbe senso non vedere nessuno dei membri del cast originale. Remar potrebbe non essere a conoscenza dei piani dell’emittente poiché, come già detto, non è coinvolto e potrebbe basare questa affermazione su qualsiasi ex co-protagonista con cui è ancora in contatto.
Detto questo, se non dovesse veramente tornare il personaggio dell’attore, che era importante a livello di trama, allora è possibile che il revival non riporterà davvero nessun personaggio precedente. Con lo show che tornerà questo autunno, è solo una questione di tempo prima che l’emittente televisiva faccia luce sulla serie.