Vai al contenuto
Home » News » Tom Hardy e Chris Evans assuefatti dalla reazione dell’Italia al coronavirus [VIDEO]

Tom Hardy e Chris Evans assuefatti dalla reazione dell’Italia al coronavirus [VIDEO]

Non è un bel periodo per il nostro Paese: il diffondersi del Coronavirus ha portato il nostro Governo a stabilire la quarantena per tutta l’Italia. In questo periodo difficile, è bello vedere che non siamo soli: da Oltreoceano arriva il supporto delle celebrità, tra cui Tom Hardy e Chris Evans.

taboo

Tom Hardy, protagonista di Taboo e di Peaky Blinders, ha mostrato su Instagram la sua vicinanza all’Italia colpita da Coronavirus.

L’attore ha pubblicato un video in cui si vedono le celeberrime frecce tricolore volare nel cielo. In sottofondo sentiamo uno dei simboli dell’Italia: la lirica Nessun Dorma.

https://www.instagram.com/p/B9uVGfFgJ7o/

Hardy non è l’unica celebrità che ci mostra il suo supporto. Chris Evans, che tutti conosciamo per essere il volto di Captain America nei film della Marvel, ha lodato lo spirito positivo italiano.

Nella serata di venerdì 13 marzo, infatti, musicisti (e non solo) in tutta Italia hanno aderito al flashmob sonoro “Ovunque tu sia”, per un momento di condivisione in questi giorni difficili.

Evans – che ha un po’ di sangue italiano, dato che la madre ha origini italiane e irlandesi – ha retwittato alcuni video, e così commentato il flashmob:

“Tutti questi video degli italiani che suonano i loro strumenti durante l’isolamento sono incredibili”.

Non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo il Coronavirus sta purtroppo creando problemi alle aziende di ogni settore. Lo stesso accade nel settore audiovisivo: Grey’s Anatomy e altre 11 serie Tv si sono fermate per il Coronavirus; Netflix ha deciso di bloccare la produzione di Serie Tv e film.

Per far fronte a questa difficile situazione, Infinity ha deciso di offrire due mesi gratis a tutti gli italiani. E se durante questa quarantena non sapete quale serie Tv guardare, potete trovare ispirazione nella nostra classifica delle 15 migliori serie Tv attualmente in onda.

Leggi anche – Netflix sta (indirettamente) beneficiando del Coronavirus? Sì, secondo un’analisi di mercato