in

Bridgerton – C’è una presunta scena “violenta” che ha fatto infuriare i fan su Twitter

A Natale Netflix ci ha portato nelle atmosfere ottocentesche: il 25 dicembre è arrivata Bridgerton, period drama basato su una serie di romanzi rosa storici scritti dall’autrice statunitense Julia Quinn.
La serie sta già conquistando gli spettatori, ma iniziano a emergere anche polemiche. Mentre ci si chiede se c’è nella serie qualcosa di realmente accaduto, molti fan sui social stanno accusando la serie di aver mostrato una scena di violenza sessuale.

Attenzione: seguono spoiler sulla serie.

Bridgerton: ecco la scena “incriminata”

A scatenare la bufera è una scena che vede protagonisti Daphne Bridgerton (Phoebe Dynevor) e il duca Simon Basset (Regé-Jean Page).

Daphne è una ragazza dell’alta società in cerca di un marito; il duca di Hastings, Simon, fa parte di una famiglia recentemente elevata al rango nobiliare. Tra i due scoppia l’odio e poi l’amore.

Simon, però, non desidera avere figli, cosicché la sua linea familiare si concluda con lui, perciò dice alla sua sposa di non poter avere figli. Durante i loro atti sessuali, Simon interrompe il coito. Daphne, comunque, capisce che c’è una relazione tra l’interruzione dell’atto sessuale e l’insistenza di Simon nel dire di non poter avere figli. Perciò decide di prendere il controllo della situazione, posizionandosi sopra di lui durante l’atto e bloccandogli i movimenti.

Come riporta Vanity Fair, anche nel romanzo è presente questa scena. Tuttavia nel romanzo Daphne prende questa decisione nel momento dell’atto sessuale e Simon è ubriaco. Nella serie, invece, la ragazza lo premedita e il duca è più lucido, perciò in grado di esprimere il suo dissenso. Secondo molti spettatori questa scena rappresenta una violenza sessuale da parte di Daphne.

Glamour riporta alcuni commenti dei fan sui social, ad esempio:

#Bridgerton non è ancora uscita e sono già stanca di alcuni membri di Romanticolandia che discutono su cosa si definisce stupro. I sopravvissuti sono parte di questa community e vi vediamo minimizzare la violazione del consenso.

Alcuni hanno anche sottolineato che la scelta di cast complica la situazione. Se nei libri, infatti, tutti i personaggi sono presumibilmente bianchi, nella serie si è deciso di avere un cast etnicamente diversificato, e la famiglia di Simon è nera.

Voi volete che la gente guardi una donna bianca stuprare un uomo nero in una serie romance nel 2020 nel caso in cui questo non capiti più. Non riesco nemmeno ad essere scioccato.

Bridgerton: le parole dello showrunner sulla scena tra Daphne e Simon

Entertainment Weekly ha parlato con Chris Van Dusen, lo sceneggiatore, della scena in questione. Lui dice:

“Abbiamo parlato molto di questa scena nel libro. Ho sempre chiamato la prima stagione di questa serie “L’educazione di Daphne Bridgerton”. Questa scena va vista insieme al resto – all’inizio vediamo Daphne come una debuttante ingenua, perfetta, innocente. Poi la vediamo diventare questa donna che si libera di tutte le costrizioni che la società le ha imposto e capisce finalmente chi è e cosa è capace di fare”.

Van Dusen è sempre stato consapevole che questo momento avrebbe provocato una forte reazione, ma l’ha considerato come una parte essenziale del percorso di crescita di Daphne. Aggiunge:

“È parte del suo viaggio. E abbiamo discusso molto su come approcciarlo e come rappresentarlo”.

Avete già visto Bridgerton? Cosa ne pensate di questa scena?

Written by Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

walter white breaking bad 1200x675

Il film di Breaking Bad? Bryan Cranston si esprime definitivamente!

House of the Dragon – Matt Smith non è stato accettato dai fan di Game of Thrones