in

Breaking Bad: una nuova teoria dei fan su cosa simboleggia la mosca in Fly

Breaking Bad, serie tv creata da Vince Gilligan e trasmessa dalla AMC, è considerata una delle migliori serie tv di tutti i tempi, nonché una delle più importanti e influenti, tanto da essere menzionata in 54 serie diverse. Nel corso degli anni ha ottenuto grande successo di pubblico e riscontri positivi da parte della critica, soprattutto per la sceneggiatura, la regia e le interpretazioni degli attori. E pensare che, secondo quanto ha rivelato il produttore, alla sua nascita c’era chi pensava non fosse una grande idea! Dalla sua costola è nato lo spin-off Better Call Saul, anch’esso molto amato da pubblico e critica (e a noi piacerebbe vedere altri spin-off).

È, inoltre, una delle serie televisive più premiate di sempre: si è conquistata numerosi premi prestigiosi, tra cui sedici Emmy Award, due Golden Globe e tre Screen Actors Guild Award.

Quando una serie è molto amata dal pubblico, è normale che se ne continui a parlare anche a distanza di anni. Breaking Bad si è conclusa nel 2013, ma ogni giorno acquista nuovi spettatori e ogni giorno ci sono fan che discutono tra loro – online e offline – cercando di comprendere ogni dettaglio e scoprendo nuovi simbolismi.

Come nel caso della mosca presente nell’episodio Fly (Caccia grossa, in italiano), il decimo della terza stagione: qual è il suo vero significato? Una nuova teoria dei fan tenta di spiegarlo.

Attenzione: ci sono spoiler!

Breaking Bad: la mosca simboleggia l’ossessione per il potere

Una nuova teoria dei fan offre una nuova interpretazione sul significato della presenza della mosca nell’episodio Fly. Un “episodio bottiglia”, la puntata meno ambiziosa della terza stagione che si è rivelata un capolavoro inestimabile.

Nell’episodio, ambientato principalmente nel laboratorio di meth di Walt (Bryan Cranston) e Jesse (Aaron Paul), Walt diventa ossessionato dall’idea di dover uccidere una mosca che è entrata nel laboratorio per impedirle di “contaminare” il loro prossimo lotto di droga.

Looper riporta la teoria di un fan che in una discussione su Reddit ha fornito un’interessante interpretazione dell’episodio in merito al significato dalla mosca. La sua teoria dice che la mosca è un riflesso della crescente ossessione di Walt per il potere. All’inizio a Walt non interessano le condizioni in cui si trova a cucinare la meth perché gli interessa semplicemente fare soldi per la sua famiglia. Ma in quell’episodio Walt è ormai diventato ossessionato dal business della droga. Quindi il suo desiderio di fermare la mosca dal “contaminare” la meth mostra che non la sta più cucinando per la famiglia ma per se stesso.

Queste le parole dell’utente billyb2839:

“Penso che rappresenti il fatto che Walt lo stia facendo sempre meno per la famiglia. All’inizio gli va bene cucinare in una casa infestata dai parassiti: non gli interessa della meth, vuole solo i soldi. In questo episodio, lo vediamo ossessionato dalla contaminazione. Lo ammetterà anche più avanti, dicendo che vuole costruire un impero e non gli interessano i soldi, almeno non granché. Dice a Skyler che l’ha fatto per se stesso.
Il colpo di scena è quando insegue i neonazisti. Hanno ucciso suo cognato, hanno preso Jesse, che viene ritenuto morto, e lui non li insegue. Sì, è scioccato e triste all’inizio, ma penso che quella sia l’ultima volta che vediamo il vecchio Walt. Poi dice a Jesse che ha visto Jane morire e non ha fatto niente.
Insegue i neonazisti solo quando scopre che stanno cucinando la sua metanfetamina. Non li insegue per i soldi, ma perché stavano calunniando il nome di Heisenberg.

Questa è una teoria interessante, che aggiunge un altro livello a un episodio già pieno di simbolismo. Che ne pensate di questa teoria su Breaking Bad?

Written by Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

Amazon Prime Video

Amazon Prime Video CANCELLA 7 Serie Tv tra fine febbraio e inizio marzo: addio a 3 pezzi grossi

The Walking Dead

The Walking Dead – Michael Cudlitz: «Ci pagavano per non andare alle convention»