Home » News » Alla madre di Vince Gilligan non piace il finale di Breaking Bad: «Volevo che Walt la facesse franca»

Alla madre di Vince Gilligan non piace il finale di Breaking Bad: «Volevo che Walt la facesse franca»

Breaking Bad

Breaking Bad è, senza alcun dubbio, una delle serie tv più amate di tutti i tempi. Creata da Vince Gilligan nel lontano 2008, ha poi dato origine anche a un altro show di grande successo, ovvero Better Call Saul, sulla figura di Saul Goodman (esiste infatti un filo sottile che unisce benissimo entrambi i telefilm, ve ne abbiamo parlato qui). Passano gli anni ma il fascino della storia di Walter White rimane, e spesso vengono fuori, anche a distanza di tempo, dettagli e curiosità interessanti su una serie tv che tanto ha incantato noi spettatori. Ad esempio, sapevate di quali psicopatologie soffrono i vari personaggi? Oppure, eravate al corrente del fatto che il creatore avesse pensato non a due ma a ben cinque finali diversi per la serie tv?

Sembra quasi un peccato, dunque, che non sia stato mandato in onda un altro finale per la serie tv. A quanto parte infatti alla madre di Vince Gilligan il finale di Breaking Bad non è proprio piaciuto.

Come detto il regista e sceneggiatore ha ottenuto la sua fama proprio grazie a Breaking Bad, che sappiamo essere andata avanti per ben cinque stagioni e aver vinto moltissimi Emmy Awards. Nell’arco di tutti gli episodi abbiamo assistito al radicale cambiamento di Walter White, che si trasforma da professore di chimica del liceo ad Heisenberg, freddo e spietato boss della droga che con l’aiuto del suo ex allievo Jesse Pinkman (interpretato da Aaron Paul) mette su un impero e riesce a guadagnare abbastanza per mettere in sicurezza la sua famiglia dopo la sua morte. Nonostante tutta la stori di Breaking Bad sia stata sempre esaltata da pubblico e critica, soprattutto per il suo finale, alla madre di Gilligan l’ultimo episodio sembra proprio non andare a genio.

In una recente intervista a Conan O’Brien Gilligan ha spiegato per quale motivo sua madre non ama poi così tanto Felina, episodio finale di Breaking Bad. “È davvero emozionante vedere il potere che questo spettacolo ha ancora su di noi dieci anni dopo il suo inizio. È assolutamente incredibile”, ha detto Conan O’Brien nel corso dell’intervista a Vince Gilligan. “Devo dire che molti spettacoli che ottengono l’acclamazione che ha avuto Breaking Bad, quando si tratta del finale perdono il successo…invece Breaking Bad è stato universalmente acclamato per il finale da tutti tranne che da tua madre“.

Il creatore della serie non è stato in grado di trattenersi, e ha così risposto: “Sì, sì, è vero. Gail Gilligan, che mi sta guardando in questo momento, mi darà tutti i tipi di ca**ate a riguardo. Non sono sicuro che guarderebbe mai Breaking Bad in primo luogo se non fossi stato coinvolto io, perché lei è..sai, è solo una dolce signora gentile che non vuole vedere il cattivo prevalere in uno show televisivo. Alla fine di Breaking Bad ha detto: ‘Volevo davvero che Walt la facesse franca’ “. Forse altri fan oltre a lei avrebbero preferito un altro tipo di finale, tuttavia sappiamo che Walter White alla fine rimane ucciso in uno scontro a fuoco. Quando poi Conan O’Brien ha domandato quali fossero i tipi di programmi più visti da sua madre, Vince Gilligan ha risposto che in genere è quel tipo di persona che guarda i contenuti del canale Hallmark. Questo è quello che guarda e poi suo figlio fa Breaking Bad” ha concluso ironizzandoci su.

Ricordiamoci sempre che siamo di fronte a uno show che LADbible ha considerato come il migliore del 21° secolo.