in

Rhea Seehorn sul futuro di Kim Wexler in Better Call Saul: «Avrà un alter ego»

Better Call Saul

Nel corso di cinque stagioni Better Call Saul è riuscita a confermarsi un successo, nonché un concentrato di novità e genialità che – dalla sua messa in onda – non ha più smesso di stupirci. Il ritorno di Better Call Saul , considerato già uno dei più attesi del panorama televisivo, non a caso ci riserva già tantissime sorprese: una tra queste riguarda il destino della brillante Kim Wexler. Il futuro di Kim in Better Call Saul è incerto, e – per il momento – non ci è dato sapere nulla del suo epilogo finale. Tuttavia, il sorprendente cliffhanger della quinta stagione di Better Call Saul, oltre che il progressivo cambiamento della donna nel corso degli ultimi episodi, ci spinge a considerare l’idea che possa – nell’ultimo capitolo dello show – abbandonare la “retta via” e abbracciare uno stile di vita orientato alla criminalità.

La stessa attrice Rhea Seehorn ha rilasciato un’intervista a Deadline, durante la quale ha parlato di un presunto alter ego per Kim Wexler e di un possibile cambio di rotta morale del personaggio. Questa ipotesi seguirebbe il format tipico delle serie tv Breaking Bad e Better Call Saul, orientate sulle metamorfosi dei protagonisti e sulla loro “degenerazione” etica.

“Vedi un aspetto più oscuro di lei lì? Si, lo vedi. (Jimmy) ha introdotto Saul Goodman nella loro relazione, mentre lei sta portando quest’altra persona. C’è una sorta di martirio dell’ipocrisia”.

Così come Jimmy cederà all’alter ego di Saul, così anche Kim Wexler – probabilmente – sarà costretta (dalle circostanze?) a cambiare identità, usando magari un alter ego già adottato in passato come quello di Giselle St. Claire. Non sappiamo dunque cosa accadrà alla donna: se perderà la vita, se fuggirà via, se tornerà alla vita di prima o si darà alla macchia. Sappiamo tuttavia che, certamente, nella sua vita non ci sarà spazio per Jimmy, né per Saul.

better call saul

Il suo destino rimane così un’incognita misteriosa che ci incuriosisce e, al contempo, ci preoccupa. Non ci resta quindi che attendere l’arrivo della sesta stagione di Better Call Saul e sperare che la brillante Kim riesca a cavarsela, anche questa volta.

Scritto da Simona Mainenti

Innamorata della scrittura, ossessionata da film e serie tv.
Sono fermamente convinta che la cultura sia il superpotere più figo di tutti.

cobra kai 3

Ralph Macchio: «In Cobra Kai 3 Johnny e Daniel sono come Ross e Rachel»

Chilling adventures of Sabrina

Chilling Adventures of Sabrina: Kiernan Shipka sogna ancora un crossover con Riverdale