in

Tutto quello che c’è da sapere sulla quinta stagione di Better Call Saul

better-call-saul-s-5-teaser

Better Call Saul 5 sta per arrivare ed è dunque doveroso essere preparati all’evento. Ecco dunque tutto quello che c’è da sapere sulla nuova stagione di Better Call Saul.

I nuovi episodi debutteranno su AMC in due serate, il 23 e 24 febbraio e in seguito verranno rilasciati su Netflix con cadenza settimanale.

Dai brevi teaser rilasciati dal network possiamo constatare come Jimmy sia ormai diventato Saul. La quarta stagione si è infatti conclusa con Jimmy McGill che abbraccia e accetta Saul Goodman. Una volta riottenuta la licenza, è infatti questo il nuovo nome con cui decide di registrarsi e la nuova maschera che indosserà d’ora in avanti.

Ma adesso possiamo vederlo, splendido nei sui sgargianti completi, ufficialmente presentato nei primi due teaser trailer:

Better Call Saul 5 sarà composto da 10 episodi e fin da subito potremo vedere come la decisione di Jimmy McGill di praticare la legge come Saul Goodman creerà inaspettate e profonde ondate di cambiamento per chi si trova nella sua orbita.

Nella nuova stagione ritroveremo inoltre Mike (Jonathan Banks), Nacho (Michael Mando), Kim (Rhea Seehorn) e Gustavo Fring (Giancarlo Esposito). È stata inoltre confermata la promozione di Tony Dalton a series regular, il che significa che il personaggio di Lalo sarà molto più presente in Better Call Saul 5. È stata inoltre annunciata la presenza di altri tre volti ben noti ai fan di Breaking Bad. Si tratta di Dean Norris, che riprenderà il ruolo di Hank Schrader, Steven Michael Quezada, che interpreta l’agente della DEA Steven Gomez, e il compianto Robert Forster che ritroveremo con il personaggio di Ed Galbraith.

Per quanto riguarda il futuro della serie ci sono stati dei recenti sviluppi. AMC ha infatti rinnovato Better Call Saul per una sesta stagione che sarà però anche quella conclusiva.

Infine, l’ultimo dettaglio riguardo il futuro della serie è stato svelato alcuni mesi fa da Bob Odenkirk stesso.

Odenkirk ha infatti affermato che anche il secondo alter ego di Jimmy, Gene Takovic, avrà una sua conclusione. Come è ormai noto, ogni stagione di Better Call Saul si apre con alcune sequenze in bianco e nero che sbirciano nella nuova vita di Saul dopo gli eventi accaduti in Breaking Bad.

C’è un piano che alla fine collegherà la storia di Gene Takovic con la fine della serie. Gene è un personaggio che ha difficoltà a mantenere segreta la sua copertura. E non è più in grado di sopportare quella vita, penso che stia crollando.

better call saul 5

Leggi anche – Better Call Saul 5, un video dietro le quinte ci svela dettagli sull’ultima stagione

Written by Ambra Pugnalini

"Never be cruel, never be cowardly. And never ever eat pears!"

Sex Education Netflix

Gillian Anderson ringrazia Sex Education: «È stato un dono»

Non mi è permesso avere un’opinione?