in

Jodie Turner-Smith sarà Anna Bolena in una serie storica: impazza la polemica social

Migliaia di utenti social sono indignati per la scelta di Jodie Turner-Smith, conosciuta per The Last Ship e Queen & Slim, per interpretare Anna Bolena in una miniserie storica di Channel 5. La scelta di un’attrice nera per interpretare un personaggio storico, dunque realmente esistito e sulla cui etnia non ci sono dubbi, non è andata giù a molti, scatenando una valanga di polemiche.

Channel 5 produrrà una miniserie televisiva ambientata ai tempi del re Enrico VIII, famoso per lo scisma con la Chiesa di Roma. Una delle sue tante mogli fu proprio Anna Bolena, che sarà interpretata da Jodie Turner-Smith, che si è detta onorata del compito di vestire i panni della famosa regina.

Sono così entusiasta di unirmi a questi bravi registi per portare sullo schermo la storia di una delle regine più controverse della storia. Approfondendo gli immensi punti di forza di Anna Bolena mentre esaminavo le sue fatali debolezze e vulnerabilità, i copioni di Eve hanno immediatamente catturato la mia immaginazione. Nelle mani di Lynsey Miller, la leggenda di questa formidabile regina e feroce madre sarà vista come una storia profondamente umana che è ancora così rilevante per oggi. Non vedo l’ora di portare il mio cuore e il mio spirito in questa audace rivisitazione della caduta di questa donna iconica.

Anna Bolena fu la seconda moglie di Enrico VIII, dopo l’annullamento del primo matrimonio del re con aterina D’Aragona, ripudiata perché ritenuta incapace di dargli un erede maschio. Nemmeno Anna ci riuscì: venne infine giustiziata da suo marito. La serie parlerà proprio degli ultimi mesi di vita della regina che non diede un erede al suo re ma consegnò al suo popolo la più grande regina mai esistita: Elisabetta I.

Ma i social non perdonano la scelta controcorrente di Channel 5: questo è un esempio dei commenti che potete trovare sui social.

Anna Bolena era bianca. Un bianco non verrebbe mai scelto per interpretare un personaggio famoso nero, perché pioverebbero accuse di white washing. La stessa cosa vale al contrario, secondo la mia opinione.

Cosa ne pensate della scelta di Channel 5? Fatecelo sapere nei commenti!

Leggi anche – 5 Serie Tv storiche di cui avremmo fatto volentieri a meno

Written by Enrico Zicari

Non ho nulla di figo e accattivante da scrivere. Sarebbe anche inutile visto e considerato che nessuno legge mai chi scrive gli articoli. Ad ogni modo se vi piacciono le mie idee, seguitemi. Senza giri di parole, qui si parla di serie tv, sintonizzatevi e gustatevi il risultato.

Warnes Bros. si è dovuta scusare per la rappresentazione delle streghe nel film tratto da Roald Dahl

the crown

Le migliori Serie Tv che torneranno a novembre