Home » News » Caso Alec Baldwin, anche Nicholas Cage aveva avuto problemi con la responsabile delle armi

Caso Alec Baldwin, anche Nicholas Cage aveva avuto problemi con la responsabile delle armi

Alec Baldwin

Alec Baldwin, oramai è cosa nota, è stato protagonista una settimana fa di un grave incidente sul set del suo nuovo film Rust, quando dalla sua pistola sono infatti partiti alcuni colpi che hanno colpito sia il regista, ferito gravemente ma per fortuna non più in pericolo di vita, che la direttrice della fotografia, rimasta però uccisa dalla gravità dei colpi (qui per maggiori dettagli riguardo a chi era). Negli ultimi sette giorni le indagini sono andate avanti, e sono stati messi in evidenza alcuni dettagli importanti, come il fatto che l’addetta alle armi non si sentisse poi così pronta per un lavoro di così grande responsabilità.

Proprio su quest’ultima dichiarazione sono uscite fuori delle ulteriori notizie. Sembra infatti che la responsabile in questione non abbia dato problemi solo ad Alec Baldwin, ma anche a Nicholas Cage.

Come sempre, cerchiamo di rimettere in ordine la vicenda. Come detto, dopo questa tragedia, si sta cercando di fare luce sugli eventi, dato che sono moltissime le domande rimaste ancora senza una risposta. Gli spari che Alec Baldwin ha fatto partire sono infatti stati del tutto accidentali, e lui stesso si è presentato dalla polizia con tutte le intenzioni di collaborare. Nell’occhio del ciclone è dunque finita la responsabile d’armi che si trovava sul set, ovvero la giovane Hannah Gutierrez-Reed. Con il film Rust la giovane ragazza si sarebbe trovata alla sua seconda esperienza su un set cinematografico così importante.

La prima esperienza sarebbe avvenuta sul set del film The Old Way, che ha come protagonista Nicholas Cage. Anche in quel caso, però, le cose non sarebbero state per nulla semplici. A darne notizia è stato The Wrap, che avrebbe anche rivelato che lo stesso attore protagonista avrebbe chiesto il licenziamento della Gutierrez-Reed. Stu Brumbaugh, responsabile capo del film The Old Way, ha infatti raccontato che la giovane armaiola avrebbe sconvolto Cage e altri membri della troupe in più di un’occasione, poiché non seguiva i protocolli di sicurezza delle armi di base prima di annunciarne l’arrivo e il relativo uso sul set.

Ciò che inoltre scatenò la furia di Nicholas Cage fu un test effettuato dalla giovane donna su una delle armi da usare, che per la seconda volta in tre giorni avvenne in maniera del tutto inaspettata e nelle dirette vicinanze dell’attore e di altri componenti della crew. “Fai un annuncio, mi hai appena fatto esplodere i fot**ti timpani!” avrebbe quindi tuonato Cage. L’attore però non sembra essere il solo frustrato da quella situazione. Avendo la sensazione che stesse sbagliando, anche l’assistente alla regia voleva che Hannah Gutierrez-Reed se ne andasse, e addirittura uno dei produttori di The Old Way nega alcuni dei resoconti, perché secondo lui sono stati gonfiati a dismisura dalla stessa giovane armaiola. Tutte informazioni che combacerebbero con dichiarazioni di altri membri della troupe del film con Nicholas Cage. Molte cose rimangono ancora da chiarire, ma vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi.