Vai al contenuto
Home » News » Un ritorno di Agents of SHIELD? Ming-Na Wen lascia le porte aperte: «Dita incrociate»

Un ritorno di Agents of SHIELD? Ming-Na Wen lascia le porte aperte: «Dita incrociate»

Agents of SHIELD

Agents of SHIELD è probabilmente una delle serie di casa Marvel meglio riuscita degli ultimi anni. Certo, è pur vero che nell’ultimo anno le serie tv dell’MCU ci hanno regalato grandi prodotti nel catalogo Disney+, da WandaVision a Hawkeye, passando per The Falcon And The Winter Soldier, Loki e What If…? Al contempo però Agents of SHIELD (della quale potete trovare un interessante approfondimento proprio qui e qui una lista di serie tv da guardare se ne siete in astinenza) è stata tra le più longeve degli ultimi anni, e si proponeva come un prodotto che si sarebbe dovuto collegare ai film del noto franchise. Tuttavia le cose sono cambiate, e la serie tv ha finito per essere considerata non canonica per la continuity dell’MCU (una cosa sulla quale in molti non sono d’accordo, nemmeno il protagonista Clark Gregg).

Forse anche per questo ha cominciato a farsi largo da più parti e sempre più spesso la richiesta di un ritorno di Agents of SHIELD. Una domanda che ha cominciato a rimbalzare molto su Twitter, e alla quale ha voluto rispondere anche una degli interpreti: Ming-Na Wen.

Rimettiamo insieme i pezzi per vederci chiaro. Come detto Agents of SHIELD è una serie tv creata da Joss Whedon e prodotta dalla collaborazione fra Marvel Television e ABC Studios, che originariamente era stata concepita come una vera e propria estensione dell’MCU che raccontava le avventure dell’agente Phil Coulson (interpretato per l’appunto da Clark Gregg) e della sua squadra. La serie tv è stata tuttavia “decanonizzata” dalla continuity dell’MCU, ed è qui che sono entrati in gioco i social. Sempre più spesso infatti, nell’ultimo periodo, sono state lanciate delle campagne social che fanno riferimento ad hashtag come #releasethe… o #makethe…, proposte lanciate dai fan che richiedono a gran voce la messa in produzione di progetti precedentemente accantonati (per fare un esempio recentissimo, questo è più o meno ciò che sta succedendo per The Amazing Spider-Man 3, dopo l’uscita al cinema di Spider-Man: No Way Home).

Con la fine di Hawkeye, inoltre, sembra che abbiamo avuto la decanonizzazione definitiva di Agents of SHIELD, visto quanto avviene nel finale della serie tv con la moglie di Clint Barton (non andremo oltre per evitare possibili spoiler), ma nonostante questo moltissimi fan hanno cominciato su Twitter a ricondividere l’hashtag #SaveAgentsOfSHIELD, con l’idea di chiedere nuove stagioni dello show. Questo è in poco tempo arrivato in tendenza, catturando l’attenzione anche di Ming-Na Wen, interprete dell’agente May nella serie tv. Proprio lei ha ringraziato i fan per il costante supporto, commentando: “Adoro che la nostra piccola fanbase sia cresciuta sempre di più, dato che le persone hanno iniziato a vedere e rivedere i nostri episodi rendendosi conto di quanto questa serie sia grandiosa… Amo i fan e la loro reazione. Dita incrociate, chissà!“.

Nella realtà dei fatti sembra piuttosto improbabile che i Marvel Studios decidano di riprendere in mano una serie tv come Agents of SHIELD, conclusasi senza brusche cancellazioni da parte del network e in linea con l’idea narrativa del team di lavoro. Tuttavia la speranza è l’ultima a morire, perciò come ha detto la nostra amata agente May, mai dire mai.