in ,

Gif-recensione New Girl 5×08: il ritorno del Panic Moonwalk

Saaaalve a tutti!

Bentornati, o benvenuti per chi si è unito solo ora alle deliranti gif-recensioni, all’ottava puntata di New Girl!
Il titolo reale della puntata è “The Decision“.

Il titolo della gif-recensione l’ho scelto per due motivi: è davvero tornato Nick Miller alle prese col suo Panic Moonwalk e quest’ultimo ci sta sempre bene quando si tratta di prendere una decisione importante.

Partiamo così? In medias res? Ma sì, visto che il titolo preannuncia che ci debba essere una decisione, tanto vale dirvi subito il fulcro della questione: ebbene sì, Reagan pur di far crescere Winston e Nick, pur di fare in modo che prendano una decisione, promette loro di andare a letto con uno dei due, se solo avessero scelto chi tra i due.

Cara Reagan, sei perfettamente consapevole della tua bellezza, come puoi pensare che due uomini che non riescono a decidersi su cosa mangiare, possano scegliere chi tra i due può godere della tua “compagnia”?

Intanto… Cece e Schmidt? Anche a loro spetta una decisione, una delle più importanti: scegliere la location per il matrimonio.
Per cui, rimbocchiamoci le maniche!

No Schmidt, basta togliere maglie, stai per sposarti. E armati di tanti soldi e di tanta pazienza, perché l’unica location perfetta sarebbe il Lisbon, l’hotel lussuoso dove Shia LeBeouf organizza tornei di solitario.

Schmidt confida nel fatto che la sala sia prenotata da quel momento al 2050, così non ha bisogno di inventarsi qualcosa per rinunciare. La sfortuna vuole che invece sia libero ad aprile.

Per quanto Cece voglia davvero sposarsi in quella magnifica sala, si rende conto che è fin troppo costosa. Sono sul punto di rinunciare, quando vengono a conoscenza del fatto che un’altra coppia è interessata: Benjamin e la futura moglie. Chi è Benjamin? Solo il ragazzo che al tempo del liceo ha reso la vita impossibile al povero Schmidt meno in forma di adesso.

Ce la vedete Cece a darla vinta ad un tipo così?! Eh no, si battono fino alla fine, cercano di dimostrare che sono loro la coppia che merita di più quella sala. Si amano più di chiunque altro. Arrivano ad affermare che sono cugini, perché “non c’è nulla di più romantico di un amore proibito”.
Ma in un momento di lucidità si rendono conto che non ne vale la pena.

Un attimo, scusate…

E dopo questa parentesi, torniamo all’altra decisione: sarà Winston o Nick ad andare a letto con Reagan?

No Shia, va via! Non c’entri più nulla.
Lascia che Nick e Winston crescano e decidano. La prima scelta ricade su Winston, perché Nick alle elementari ha limonato con la bambina che piaceva tanto al poliziotto.
Successivamente, Reagan mette in crisi Nick Miller, provocandolo e facendolo inevitabilmente eccitare con metodi alquanto banali.
In conclusione? Winston capisce che Aly, la sua collega, gli piace molto. Dopo che lei gli ha detto di avere due occhi gentili, lui ha ricambiato dicendole di avere un bel collo e avrebbe continuato elogiando i suoi lobi e chissà quale altra parte improbabile del corpo. Eppure avrebbe voluto dirle questo…

Attenzione, però, sappiamo tutti quanto Winston sia sfigato in amore! Era prevedibile immaginare che Aly fosse già fidanzata.

Tocca, dunque, a Nick Miller andare a letto con la sua dea scesa in terra? Sì, a quanto pare. Ma dimostra alla ragazza di saper prendere una decisione!
Se deve farlo, non vuole farlo in questo modo (vi ricorda qualcosa?)

Quindi indossa la sua tuta anti-sesso e declina l’offerta di Reagan. Piuttosto le chiede di andare a bere qualcosa con gli altri.
La ragazza accetta ed indossa anche lei una tuta anti-sesso, per quanto una tuta leopardata possa essere anti-sesso.

 

Prima di lasciarvi, visto che in molti attendono il ritorno di Jessica Day, ieri Jake Johnson ha comunicato su Instagram che probabilmente la prossima settimana tornerà ufficialmente la protagonista di New Girl.
E ragazzi, chicca delle chicche, Jake ha pensato bene di comunicarcelo con un fotomontaggio realizzato da noi:

Jake Johnson

Ve lo ricordate?

Adesso è veramente tutto! Alla prossima!

 

Written by Giuseppina Cataldo

Amo i viaggi (anche quelli mentali), i supereroi, i concerti, i colpi di scena, i tramonti, il mio letto, la pizza. Sono una Bridget Jones amante di apocalissi e fantascienza, per cui non ho paura di sognare in grande.
Sono ubriaca di mio, nonostante sia astemia.
Cambio look spesso, voglio captare ogni sfumatura prima di scegliere quella giusta.
In testa ho la mia isola di Lost personale.
Sono onnivora, nel senso più ampio del termine.
Odio l'ansia.

Better Call Saul 2×02 – La figurina di Baseball

22

11.22.63 e tutta la magia di Stephen King