in ,

Galeotto fu il casco di Julius Pepperwood 2.0

Prima settimana all’insegna di doppia dose di New Girl!


Però, momento! Se raddoppiamo la velocità, arriveremo prima a destinazione. Come faremo senza New Girl? Saranno mesi bui, ma ormai siamo abituati alle pause.

Ovviamente doppio appuntamento, doppia puntata, doppie questioni di cui parlare. I due episodi sono stati uno più divertente dell’altro: ormai ritrovo in questa stagione similitudini con la seconda stagione, la mia preferita. Una fra tutte? Julius Pepperwood!

Ancora una volta per aiutare Jess, Nick Miller ricorre subito al suo travestimento preferito per interpretare un marito che deve contrattare con il proprietario di una concessionaria per comprare l’automobile alla moglie (Jess). Però, c’è un però: nonostante il nostro caro Julius venga chiamato in causa, il travestimento prende un altro tono, bastano dei baffi per fare di Nick un vero uomo. Et voilà, ecco a voi Jeff Day.

La rivalità tra Nick e Sam, ex e attuale ragazzo di Jess (?), è alle stelle. Chiedere consigli all’uno piuttosto che a un altro comporta lo schierarsi con uno dei due. Ma la ragazza vuole entrambi nella sua vita.

Può mai finire bene? Nick è un disastro, anche come Jeff Day. Si lascia persuadere e non arriva al dunque, anzi si convince quasi a comprare un camper (direzione Albuquerque?).

Intanto arriva Sam che dopo essersi liberato improvvisamente da un’operazione, raggiunge Jess per aiutarla. E Jess, proprio come Heisenberg, prende in mano la situazione e guida all’impazzata per far piegare tutti al suo volere: vendita dell’auto e tregua tra Nick e Sam.

Schmidt e Cece, invece, hanno assistito a qualcosa di inimmaginabile: il matrimonio prematuro di Winston.

Con chi? Con Sasha di The Walking Dead. Oh no, mi sono confusa. Scusate. Qui in realtà l’attrice interpreta Rhonda, una simpatica ragazza che ama fare scherzi. Scherzi bizzarri e realistici come quelli di Winston. Ad un certo punto non sai se puoi prenderla sul serio oppure no. A proposito di zombie, gustatevi la sua entrata in scena…

Come mai sposati? Beh, Schmidt e Cece dopo vari approcci non sono abbastanza sicuri sulla serietà del rapporto tra i due e sono tentati ad omettere il +1 dall’invito di Winston per il loro grande giorno. Allora il ragazzo decide di rendere momentaneamente serio il rapporto con un finto matrimonio. Peccato che nel momento in cui poteva essere annullato, Rhonda sia stata chiamata in servizio: è un militare. Winston, sarai sposato ancora per un po’ di tempo con Sasha… ehm, Rhonda.

Essendo due recensioni, non pensavo di riuscire a trovare un filo conduttore tra i due episodi per rendere un tutt’uno il commento. E invece… tra la puntata intitolata “Jeff Day” e la puntata intitolata “Helmet“, pare che ci siano momenti e segnali per cui possiamo sperare di vedere a breve un ritorno di fiamma tra Jess e Nick. Anzi direi un’alimentazione della fiammella già accesa. I due si sciolgono ancora, uno con la presenza dell’altro, inutile negarlo. E noi ci sciogliamo ancora guardandoli.

La bravura degli sceneggiatori nel ricreare la semplicità e la genuinità con cui i Ness si sono avvicinati nella seconda stagione è impressionante. E vorrei ricordare la mia teoria alla fine dell’ultima gif-recensione affrontata: e se il ritorno di Sam fosse stato progettato per far sì che Nick baciasse nuovamente Jess mentre è in una relazione col bel dottore?

Pare che proprio il secondo episodio della giornata, mi voglia dare ragione. Protagonista della puntata è un casco, un casco da football, regalato da Nick a Jess durante un Natale passato. Jess lo utilizza ora come porta monete ma decide di disfarsene quando una notte fa un sogno erotico con protagonisti lei e Nick. Wait, wait, wait! Cosa?! Ebbene sì, Jessica Day probabilmente è insoddisfatta dei rapporti sessuali con Sam e sogna inconsciamente quelli con Nick Miller. Perché, insomma, una volta testato Nick, è difficile trovare qualcuno che equipari.

La prima che viene a sapere del sogno disastroso (non mi pare tanto disastroso) è ovviamente l’amica Cece. La scena non vi ha ricordato un po’ quella in cui Jess, nella seconda stagione, avverte l’amica di essere stata baciata da Nick?

Il caso vuole che il barbone ormai loro amico che si trova sulla loro strada abbia preso quel casco e l’abbia usato come casa per i suoi sassi cuccioli. La follia. E il caso vuole che Nick lo becchi delirare con quei sassi. Riesce a riottenere il casco e, quasi come in un interrogatorio poliziesco, Nick vuole delle spiegazione. Perché è stato buttato? Quale sogno erotico? Su quale giocatore? Cederà Cece o Jess?

Alla fine Nick capisce che è lui il soggetto del sogno erotico di Jess e vuole a tutti i costi sapere ogni minimo particolare. Anche perché ammette, a fine puntata, di aver sognato più volte lui e Jess fare sesso, anche se in sembianze ambigue: il ragazzo nel suo sogno era un ragno con otto peni al posto delle zampe.

In un momento di sclero tra Nick e Jess, quest’ultima indossa il casco prima che Miller possa avvertirla che è di taglia media per un bambino. Jess ne combina un’altra delle sue: resta con la testa incastrata nel casco proprio quando Sam arriva per portarla dai suoi genitori, per la prima volta!

New girl 5x16

E per la prima volta dopo tanto tempo, Jess viene a conoscenza del fatto che dietro quel banale e stupido regalo natalizio si cela un prezioso significato per Nick: era il casco del padre. Jess inizia a sciogliersi, lo percepiamo.. e noi con lei.

New girl 5x16

E adesso veniamo un attimo a Mr Ferguson Michael Jordan Bishop.

Io lo adoro. Cioè sembra che un tir l’abbia preso dritto sul muso facendo retromarcia, ma lo adoro. E Winston e Schmidt credono completamente nelle doti del bel micetto. Aly organizza un brunch con Winston e il ragazzo. Schmidt aiuta l’amico a non sentirsi di troppo e lo accompagna. Tra i vari discorsi strani che vengono impiattati, quello più anormale è riguarda un casting per animali. Il ragazzo di Aly recluta i migliori animali per pellicole cinematografiche.

Ferguson potrebbe diventare la star di Hollywood, ha le potenzialità. Ma secondo il ragazzo di Aly no. I due amici si convincono comunque a provare un casting, sabotandolo in parte.
Stranamente, per quanto strambo sia il padrone e anche il gatto, Ferguson piace alla giuria. Il ragazzo di Aly ammette di sentirsi totalmente inferiore a Winston, che Aly parla di lui ogni secondo. Vorrebbe quindi almeno far vincere il casting al suo gatto.

Qui credo di aver perso qualche chilo per aver riso ininterrottamente.

Winston ha ottenuto ciò che voleva: intimidire il ragazzo di Aly, quindi abbandona la sfida. Quello che probabilmente ci rimette di più è Schmidt.

Per concludere, Jess a malincuore si lascia convincere da Nick a rompere il casco. Il ragazzo non vuole più intromettersi tra lei e Sam, quindi la libera per farle conoscere i genitori del fidanzato a cena. Jess gli porta in regalo un pezzo del casco incorniciato, così che possa appenderlo e averlo sempre con sé.

Adoro. Non vedo l’ora che arrivino le prossime due puntate, perché vi ricordo che anche la prossima settimana New Girl ci farà compagnia per 40 minuti.

Alla prossima!

Un grazie speciale alle pagine Nick e Jess  New Girl Italy e New Girl (Italia)!

Written by Giuseppina Cataldo

Amo i viaggi (anche quelli mentali), i supereroi, i concerti, i colpi di scena, i tramonti, il mio letto, la pizza. Sono una Bridget Jones amante di apocalissi e fantascienza, per cui non ho paura di sognare in grande.
Sono ubriaca di mio, nonostante sia astemia.
Cambio look spesso, voglio captare ogni sfumatura prima di scegliere quella giusta.
In testa ho la mia isola di Lost personale.
Sono onnivora, nel senso più ampio del termine.
Odio l'ansia.

Flash

Gif-Recensione The Flash 2×18: Mosse e contromosse

netflix

Se Barney Stinson ci provasse con 15 ragazze delle Serie Tv