in

5 film che puoi vedere su Netflix solo entro i prossimi 10 giorni

film netflix

Se tanti nuovi film Netflix vuoi vedere, altrettanti film dovrai lasciare. Questa sorta di patto non ufficializzato è purtroppo una realtà di cui siamo tristemente sempre più consci. Un riciclo infinito che non vede il suo termine, e forse non lo vedrà mai. Dentro e fuori: dietro ogni benvenuto si cela l’ennesimo arrivederci.

Questa volta a lasciarci entro i prossimi 10 giorni saranno tre film e due film Netflix d’animazione, tra i più amati di sempre. Allo scadere del mese di marzo – come accade per tutti gli altri mesi – è purtroppo divenuta abitudine lasciarsi alle spalle alcuni prodotti del vastissimo catalogo della piattaforma streaming per abbracciarne di nuovi.

Se siete fan sfegatati di Ryan Gosling o se avete un debole per i film d’animazione targati DreamWorks, mi spiace, ma oggi abbiamo delle pessime notizie per voi.

Ma bando alle ciance, il tempo scorre e avete solo 10 giorni per recuperare i 5 film Netflix che a brevissimo faranno i bagagli e agiteranno il fazzolettino in segno d’addio. Non siamo pronti, ma dobbiamo esserlo.

1) Kung Fu Panda (30 marzo)

Quando parlavamo di DreamWorks, bene, ci riferivamo proprio a Kung Fu Panda. L’amatissimo cartone animato che ha fatto della storia di un simpaticissimo panda di nome Po una saga di successo ci dovrà salutare il 30 marzo insieme al suo secondo sequel.

Po è pigro, imbranato e decisamente goloso, ma ha anche dei difetti. Figlio adottivo di un’oca e con un’innata seppur bislacca vocazione per il kung fu, il panda farà tutto ciò di cui è capace per aggiudicarsi l’ambito titolo di Guerriero Dragone. Non senza varie peripezie e insuperabili prove, Kung Fu Panda ci racconta l’ascesa di questo goffo protagonista a cui è impossibile non volere fin da subito un gran bene.

Nominato agli Oscar e ai Golden Globe, Kung Fu Panda ha fatto innamorare grandi e piccini grazie alla sua sbalorditiva spontaneità e la sua capacità di riuscire a insegnare molto pur rimanendo spensierato e divertentissimo. Tra un capitombolo e una delle buffe domande che Po rivolge al suo maestro, il panda intraprende un viaggio che avrà come destinazione la sua autostima.

Basando la sua narrazione sulla tematica della fiducia, Kung Fu Panda è riuscito a porre le prime fondamentali radici nel pubblico più giovane, insegnandoli che se si impara a credere in se stessi tutto, davvero tutto, diventa possibile.

2) Madagascar (30 marzo)

Ancora una volta strike due per la DreamWorks Animation che vedrà cancellato l’ennesimo dei suoi film più popolari dalla piattaforma streaming. Il 30 marzo, insieme ai due film di Kung Fu Panda, La gang del bosco, Giù per il tubo, Bee Movie e Il gatto con gli stivali, sparirà anche l’intera saga di Madagascar, composta da ben tre film.

Madagascar, Madagascar 2 e Madagascar 3 -Ricercati in Europa usciranno fuori dal catalogo di Netflix in un solo soffio, e tutti lo stesso giorno. Insomma, non c’è tempo da perdere. Se ancora non avete conosciuto Alex, Marty, Gloria e Melman o se invece volete rivederli per l’ultima volta, questa è l’unica imperdibile occasione che avete a vostra disposizione.

Un leone, una zebra, un ippopotamo e una giraffa: quartetto perfettamente mal assortito di un’infinità di scalmanate avvenute. In una notte, come se ne vedono tante nello Zoo di Central Park di New York, dopo aver a lungo sognato il mondo dietro le sbarre nelle quali sono costretti a vivere, i quattro amici provano a scappare, e dopo varie peripezie ci riescono pure!

La fuga, la ritrovata libertà, lo scontro con una natura alla quale non erano mai stati davvero abituati, buffi incontri e ritrovate amicizie sono solo alcuni dei punti che Madagascar e i suoi sequel toccano durante la loro narrazione. Avventuroso e divertente, Madagascar è uno spiritoso viaggio nell’universo animale che non dovreste assolutamente perdervi.

3) Drive (31 marzo)

film netflix

Certamente uno dei film più acclamati dalla critica degli ultimi anni, Drive è una pellicola del 2011 frutto del genio di Nicolas Widing Refn. In Drive la concomitanza di un dualismo assoluto vede la sua massima forza espressiva, sdoppiandosi, fin dai primi minuti in due differenti piani onnipresenti e perfettamente amalgamati tra loro pur mantenendo intatta la loro contrapposizione.

Un thriller, un film d’azione o molto più semplicemente entrambi: sono infatti la tensione palpabile e la massiccia dose di violenza e scene a effetto a tenere le fila di questa pellicola mai più completa di così. Di questa dualità si ciba anche il suo protagonista principale interpretato da Ryan Gosling: stuntman di giorno, autista dei criminali la notte.

Basato sull’omonimo romanzo di James Sallis, con queste premesse si muove il film di Widing Refn: una trama già sentita che in questa pellicola assume una profondità del tutto inedita nei classici film d’azione a cui lo showbiz ci ha abituati.

Senza nome, noto semplicemente come driver, il protagonista ci guiderà a tutta velocità in quel disastro che diventa la sua vita nel momento in cui il precario equilibrio della sua esistenza viene prepotentemente annientato dal pericoloso contraltare in cui ha sempre sguazzato, ma che ora chiede il conto, e vuole tutto.

4) Il calamaro e la balena (31 marzo)

Tra i film Netflix che dovremmo salutare il 31 marzo 2021 troviamo Il calamaro e la balena di Noah Baumbach. Con Laura Linney, Jeff Daniels e Jesse Eisenberg, come nell’ultimo film del regista, Storia di un matrimonio, la trama ruota intorno a drammatico disfacimento di una famiglia.

Bernard è un egocentrico scrittore la cui fama è solo un lontano ricordo, e Joan è la moglie a cui tutto quell’egocentrismo ha pesato per moltissimi anni, ma che ora ha fatto successo, guarda caso come scrittrice. Stanchi e ormai al limite della sopportazione, l’uno dell’altra e viceversa, i coniugi Berkman decidono di divorziare. Immersi, loro malgrado, in questa decisione, ci sono i due figli Walt di 16 anni e Frank di 12, che reagiranno a modo loro alla notizia che sconvolgerà, forse per sempre, le loro giovani esistenze.

Se avete amato il film Netflix Storia di un matrimonio, non potete assolutamente farvi sfuggire Il calamaro e la balena: stesso regista, stessa tematica ma uno sguardo e una chiave di lettura diversi anche nella loro drammaticità.

Una famiglia disfunzionale, un divorzio e due figli che fanno da sfondo all’ego dei loro genitori, il racconto di Noah Baumbach ha moltissimo a che fare con la sua esperienza biografica da figlio di due intellettuali divorziati, e come tale non potrebbe essere più autentica di così.

5) Gomorra (31 marzo)

Pellicola del 2008, anche Gomorra sarà purtroppo vittima della cancellazione di moltissimi film Netflix che avverrà il 31 marzo 2021.

Diretto da Matteo Garrone e ispirato all’omonimo libro di Roberto Saviano, Gomorra è il racconto crudo e realistico della criminalità contemporanea che vive a Napoli tra gli spari e le grida del fatiscente quartiere di Scampia.

Protagonisti autentici, che crescono, cambiano, ma mai in meglio. Chiamiamola sfortuna, chiamiamola fragilità oppure rivalsa, in qualsiasi modo la si guardi non c’è nessuna giustificazione al male di Gomorra, come allo stesso tempo non c’è sguardo che possa dirsi mai davvero imparziale, o critica che non nasca da un’umana curiosità per il sinistro.

In un mondo che sembra essere già scritto incontriamo i quattro episodio che compongono Gomorra, e con loro i protagonisti di questa storia. C’è Pasquale, un sarto talentuosissimo che lavora sotto lo sfruttamento del suo capo, a sua volta ricattato dalla mafia. C’è Totò, un ragazzino di 13 anni che muove i primi passi nel mondo della camorra. Franco e Roberto, un imprenditore nel settore dei rifiuti e un tecnico che sa dove sotterrarli, e infine Marco e Ciro, due criminali ribelli con una taglia sulla loro testa.

Tanto diversi, quanto intrinsecamente legati tra loro, i protagonisti della storia di Gomorra sono il collante e l’anima di un racconto toccante e amaro di cui spesso fingiamo di non accorgerci.

LEGGI ANCHE: –La classifica delle 15 migliori Serie Tv presenti attualmente su Netflix Italia, secondo IMDb

Written by Claudia Balmamori

Ho finito Netflix.

Le ultime notizie su WandaVision, The Big Bang Theory, Lucifer, Grey’s Anatomy e Modern Family