in

5 attori delle Serie Tv che sono diventati attori per puro caso

Lost

Lost ha davvero tante curiosità sulle riprese e nella scelta degli attori protagonisti. Non è, però, la sola serie ad aver pescato dal nulla le proprie star. C’è chi stava semplicemente seduto nel portico di casa sua, chi lavorava ad altro e chi si è trovato per caso a un provino. La fortuna ha davvero sorriso a questi attori di serie tv. E non con serie qualsiasi, ma con dei veri cult! C’è Lost ma non mancano capolavori come Twin Peaks e Breaking Bad. Nessuno di questi attori si aspettava di diventare famoso: la vita a volte sa davvero sorprendere!

1) Frank Silva – Twin Peaks

Lost

A differenza degli altri attori presenti in questa rassegna, Frank Silva sembrava destinato fin dall’inizio a un ruolo nel mondo della recitazione. Si era laureato in Teatro pur non riuscendo mai a partecipare a nessuna messa in scena. Sembra un fallimento. Decide di specializzarsi in Light design e inizia a lavorare come attrezzista e arredatore dei set.

Quel mondo che aveva sognato lo può solo osservare da lontano, senza prendervi parte. Così trascorre la sua vita per quarant’anni. Ma è proprio su un set che sarebbe avvenuta la svolta. Come per gli altri attori di cui parleremo, anche in questo caso è la fortuna a indirizzarne le sorti.

Silva sta sistemando un letto per l’episodio pilota di una nuova serie. Prepara dei dettagli, nasconde i cavi. Il regista intanto scruta con la camera quella scena, quasi per prendere confidenza con l’ambiente che dovrà ritrarre. Ruotando la macchina l’obiettivo volge sul letto: in quell’istante Frank Silva è carponi e sporge appena da dietro il materasso. Lynch, il regista, ha un sussulto: una paura improvvisa e irrazionale.

Rimane sconvolto da quell’uomo. Lo chiama, lo osserva. È perfetto: da quel momento Silva si sarebbe consacrato alla storia seriale con uno dei ruoli più terrorizzanti di sempre. Quello di Bob in Twin Peaks. E quell’immagine che tanto era rimasta impressa in Lynch verrà riproposta nella scena più disturbante della serie. Era nato un incubo.

Scritto da Emanuele Di Eugenio

Esteta contemplativo (un modo elegante per dire nullafacente), vive immerso tra libri impolverati e consunti osservando il mondo da una finestra. Che sia quella dello schermo di una tv, di un pc o le pagine di un romanzo russo poco importa.

dracula

Ecco il primo teaser trailer UFFICIALE del Dracula di Moffat & Gatiss

Nuovi amori in arrivo: Amazon rinnova Modern Love per la seconda stagione