in

La Casa de Papel – Álvaro Morte: «Tutti dicevano che ero pazzo a lasciare Il Segreto»

la casa de papel

Ennesima curiosità riguardo a La Casa de Papel, in uscita il 19 luglio su Netflix, questa volta parliamo del Professore!

Abbiamo stalkerato fino allo sfinimento la vita privata di ogni attore che ha partecipato a La Casa de Papel.

Tra le tanto informazioni sappiamo che Álvaro Morte è stato parte del cast de Il Segreto per molto tempo.

In un intervista a XL Semanal, proprio Álvaro ammette di aver preso la decisione di abbandonare la famosissima soap opera prima di scoprire cosa avesse in serbo per lui il futuro.

L’attore ha deciso di scommettere sul suo talento.

Ha lasciato un posto sicuro come il personaggio del medico di Puente Viejo Lucas Moliner per vedere chi altro gli avrebbe dato una chance: Alex Pina con La Casa de Papel.

La Casa de Papel

Ecco come l’attore racconta la vicenda:

“Sono molto felice di essere stato nella soap, si impara molto, ma avevo bisogno di andare avanti. I miei due figli sono nati proprio quando ho iniziato quella serie, i miei compagni mi hanno detto: “Sei pazzo, con due bambini, ma se non c’è lavoro!”. Ma io ho scommesso. Ho comunicato con anticipo che me ne sarei andato e 5 giorni prima di partire ho fatto il primo casting per La Casa di Carta. Ho passato due mesi e mezzo a fare provini fino a quando non mi hanno detto: “Bene dai. Questo ragazzo è forte.”

L’attore sapeva di valere e ha puntato sul La Casa de Papel per avanzare di carriera, show che gli ha aperto le strade del successo.

Non c’è dubbio che Álvaro abbia rischiato, ma come per tutte le cose quando rischi tanto potresti anche vincere tanto e lui ha vinto.

Dopo la serie Netflix, l’ideatore Alex Pina l’ha preso con sè anche per un altro progetto realizzato per una piattaforma spagnola.

La produzione El Embarcadero è andata in onda in Italia con il nome di Il Molo Rosso.

Pieno di orgoglio Álvaro spiega come è stato coinvolto:

“Alex mi ha chiamato per El embarcadero dove aveva avevano bisogno di addolcire un personaggio che tradisce sua moglie e ha un lato molto oscuro. Il mio compito è stato quello di impedire allo spettatore di condannarlo, renderlo comprensivo e invitarlo a mettersi nei suoi panni. In effetti pensavo che le donne mi odiassero e invece con mia sorpresa mi hanno detto: “Non sai come ti capisco”. Ho questa capacità di addolcire i cattivi.”

Pur essendo grato a Il Segreto per avergli permesso di migliorare nel proprio mestiere, Álvaro Morte ha trovato la propria realizzazione con La Casa de Papel e noi non possiamo che apprezzare!

LEGGI ANCHE – La Casa de Papel 3, da Bogotà a Palermo ecco tutti i nomi dei nuovi membri della banda!

Written by Francesca Bulgarini

Mi piace viaggiare e scoprire il mondo, sono curiosa da sempre e conoscere persone e culture diverse mi affascina. Spulcio qualsiasi informazione arricchisca la mia memoria.
Vivo in un mondo quadrato e faccio un lavoro preciso.
Film e serie tv sono sempre state indispensabili per poter “viaggiare” ovunque e colorare fuori dalle linee della realtà passando direttamente, in un attimo, all’immaginazione.

bodyguard serie tv

10 affascinanti curiosità su Richard Madden

How I Met Your Mother

5 cose che ho amato follemente dell’ultima stagione di Game of Thrones