Vai al contenuto
Home » La casa di carta » Netflix ha portato La Casa de Papel a Milano. Ed è stata una figata

Netflix ha portato La Casa de Papel a Milano. Ed è stata una figata

La Casa de Papel

Si parla ancora de La Casa de Papel? Sì, ma questa volta non si tratta di una novità in merito alla seconda stagione. E nemmeno di un articolo con lo scopo di focalizzare l’attenzione su qualche aspetto specifico della Serie. Si tratta piuttosto di un invito. È un modo per rendervi partecipi di ciò che Netflix ha messo in scena a Milano lo scorso weekend.

Sarà infatti Netflix a produrre la terza parte de La Casa de Papel (ne abbiamo parlato qui!). Qualche giorno fa Il Professore, insieme ad altri membri del cast, è stato a Roma per promuovere la Serie. Lo scorso weekend, invece, Netflix ha letteralmente portato La Casa de Papel a Milano, allestendo uno spazio dedicato a una delle scene più iconiche della Serie.

Qualche giorno prima dell’iniziativa, in occasione del Fuorisalone di Milano, Netflix ha pubblicato un video invitando i fan a provare il letto più comodo: quello di soldi. Credo abbiate già colto il riferimento alla memorabile scena de La Casa de Papel.

Incuriosita da questo evento, mi sono recata a Milano nel caldo, caldissimo pomeriggio di domenica, accompaganata dalla mia amica Veronica. Durante la coda, in attesa di entrare nello spazio dedicato a La Casa de Papel, degli organizzatori con indosso la tuta rossa dei rapinatori e la maschera di Dalì intrattenevano i fan. Hanno scattato diverse foto e hanno consegnato delle bellissime banconote da 50€, ritraenti Nairobi, Mosca, Il Professore, Tokyo e Berlino.

All’ingresso della struttura ci è stata consegnata una shopper de La Casa de Papel. Al suo interno non vi era l’occorrente per un’eventuale rapina, ma quasi: l’ormai iconica maschera di Dalì, una mazzetta di banconote da 50€ e degli adesivi.

la casa de papel milano netflix

Ma la parte più interessante dell’iniziativa non riguarda i gadget. Essi fanno da contorno a quanto accaduto successivamente. Netflix ha infatti allestito uno spazio che ricordasse una cassa di sicurezza. Se ben ricordate (e sono sicura di sì), nel primo episodio della Serie Denver si getta sul letto di banconote presente in una di queste casse, con un sorriso e una risata memorabili.

Chi ha partecipato a questa iniziativa di Netflix ha avuto la stessa possibilità. Ci siamo infatti sdraiate sul letto di banconote, ne abbiamo lanciate in aria alcune e il click di una macchina fotografica ha immortalato la scena dall’alto, proprio come in La Casa de Papel. Abbiamo poi ricevuto la fotografia tramite e-mail, con una simpatica caption: Denver sarebbe fiero di te!

La Casa de Papel è la Serie Tv del momento. Tutti ne parlano e Netflix ha deciso che le semplici parole non bastavano più. Ha quindi messo in piedi un’iniziativa semplice e di breve durata per chi vi ha partecipato. Allo stesso tempo, ha saputo creare un ricordo permanente, immortalato in uno scatto fotografico.

Un ringraziamento speciale alla mia amica Veronica per avermi affiancata in questa esperienza!

Leggi anche – La Casa de Papel non è la storia di una rapina. È l’inno di una rivoluzione