in

Le 10 previsioni più inquietanti dei Simpson

I Simpson è una delle sitcom animate statunitensi più famose del mondo. La simpatica famiglia composta da Homer, Marge, Lisa, Bart e la piccola Maggie ci ha intrattenuto e fatto divertire nel corso dell’ultimo ventennio, nonostante la loro nascita risalga al 1978. Il cartone animato, con più di 600 episodi prodotti, ha spesso criticato e raccontato la società americana, portandoci a riflettere in chiave parodica e satirica.

Negli ultimi anni però la serie ha predetto eventi che hanno rappresentato punti di svolta per la nostra società, positivi e negativi. Dal virus asiatico, alle elezioni americane.

Vediamo le 10 previsioni più inquietanti de I Simpson

1) Il virus Ebola

Simpson

Sarebbe la sequenza incriminata del 1997, nell’episodio “Il sassofono di Lisa“, ad aver predetto il focolaio di Ebola scoppiato nel 2014. In questo episodio vediamo Marge domandare a Bart se vuole leggere un libro dal titolo “George e il curioso virus Ebola“, ma il ragazzino risponde di no. In seguito lo vediamo alle prese con un disegno macabro e apocalittico attaccato alla finestra. Gli amanti della cospirazione hanno poi individuato nel suddetto disegno una scimmia, la specie sospettata appunto di essere la prima portatrice sana del virus.

Quel che non molti sanno è che però la malattia era stata scoperta nel lontano 1976 con il primo focolaio esploso in Congo. Predizione o meno, per alcuni si tratta di una rivelazione epocale, per altri di semplice speculazione, ma pur sempre inquietante.

Written by Maria Virginia Destefano

Potrei scrivere la solita bibliografia, nome, età, luogo. Ma temo che queste informazioni siano riduttive e alquanto superflue in confronto al mondo che c'è dentro la mia testa. Amo scrivere, amo leggere, se guardate un film o una serie tv con me aspettatevi ogni tipo di commento e di osservazione, la mia visione non sarà mai passiva. La regia è il mio sogno, le luci, le inquadrature. Il piano sequenza è un'arma a doppio taglio, è un'arte, ma come tale non tutti la sanno sfruttare. C'è chi non ha hobby, io ne ho troppi e la scrittura e il videomaking fanno parte di questi.

can yaman

10 attori delle Serie Tv che sono dei single incalliti

Unbelievable, quando la verità fa male