in

Hanno riprodotto Homer Simpson in carne ed ossa (e il risultato è spaventoso)

La famiglia più famosa della Tv, I Simpson, accompagna i nostri pomeriggi da diversi anni. Tante volte ci siamo chiesti come potrebbero essere se fossero dei personaggi “reali”, e oggi potremmo arrivare a pentirci anche solo di averlo immaginato.

Homer, in primis, per noi non è solo uno dei personaggi animati più amato, ma un esempio di vita (stravagante) da seguire. Qualcuno ha avuto la brillante idea di rendere reale il nostro Homer, ma la trasformazione in essere umano terrorizza anche il creatore dello show. Anche se non proprio in carne ed ossa, è un brutto colpo.

L’artista californiano Miguel Vasquez ha trasformato un cartone bellissimo in qualcosa di “particolare”. Ha creato una versione 3D di Homer, mantenendo, inoltre, tutte le sue caratteristiche fisiche che lo contrassegnano. Gli occhi a palla e sporgenti, le sopracciglia inesistenti, i capelli col riporto, la fronte alta e rugosa, il naso pienotto e le labbra grandissime con uno strato sottile di barba.
Unica cosa che cambia è il colorito della pelle, stavolta ha un colore meno giallognolo e più bianchiccio.

Vasquez deve esser davvero un grande osservatore per aver ideato un personaggio del genere, con tanta dovizia di particolari. Ma il risultato è spaventoso, diciamocelo chiaramente. I fan della serie animata hanno approvato la grande precisione dei dettagli, ma restano comunque terrorizzati. L’unica, per modo di dire, pecca nella versione 3D riguarda il collo. infatti il collo di risulterebbe leggermente più corto rispetto a quello originale.

L’opera fa veramente impressione secondo lo stesso Matt Groening. Appena visto si è lasciato andare a un commento molto spontaneo: “Oh mio Dio…beh questo è quello che faremo nel prossimo film. Lo faremo proprio così. È esattamente come vedo Homer nei miei incubi”.

Vasquez non è affatto nuovo a questo tipo di realizzazioni. L’artista ha dichiarato di essere ossessionato dai personaggi animati della cultura popolare e dall’idea di trasportarli nella realtà, dandogli delle sembianze quanto più umane. Uno dei suoi più celebri è il tenero SpongeBob in versione adulta-invecchiata con tanto di dentoni sporgenti e pelle rugosa (meglio non mostrarla).

Leggi anche: I Simpson potrebbero davvero cambiare casa?

Written by Aria Jannic

"Le donne tranquille non fanno la storia", o almeno così dicono. Ed è per questo che non sono mai tranquilla.
Lunatica, nevrotica e logorroica. Tremendamente arrabbiata ogni giorno col mondo, vivo la mia vita ad un attacco di panico alla volta.
Ma vi assicuro, ho anche dei difetti!

Westworld

Il finale ideale di Westworld

benedict cumberbatch patrick melrose

Ecco come si è preparato Benedict Cumberbatch per interpretare al meglio Patrick Melrose