in

7 curiosità su Karla Souza, la meravigliosa Laurel Castillo di How to Get Away with Murder

how to get away with murder

L’abbiamo vista pochissimo nella prima parte della sesta stagione di How to Get Away with Murder per questioni di trama, però Karla Souza (che è stata anche al centro di uno scandalo, scoprilo qui) è di certo una delle attrici più talentuose della serie. Laurel Castillo è quel tipo di personaggio che un po’ si odia e un po’ si ama (come probabilmente tutti i personaggi di How to Get Away with Murder) e la sua vita resta per molti tratti un grande mistero che forse si svelerà con la fine della serie. Ma di Karla Souza, invece, cosa sappiamo? Ecco 7 curiosità che ci permetteranno di conoscere meglio questa meravigliosa attrice.

1) La Laurel di How to Get Away with Murder ha origini messicane

karla souza

Probabilmente vi sarete accorti che ogni tanto, in How to Get Away with Murder, Laurel Castillo parla in spagnolo con i suoi familiari. Ebbene, Karla stessa è madrelingua spagnola, più precisamente della varietà di spagnolo parlata in Messico. La Souza, infatti, è nata l’11 dicembre 1985 a Città del Messico. Per otto anni ha poi vissuto ad Aspen, in Colorado, per poi tornare nella sua città natale dove ha intrapreso i primi passi verso il mondo della recitazione. Karla Souza ha frequentato il Centro de Educación Artística, una famosa scuola di teatro di Città del Messico. Questa scuola è gestita da nientemeno che un colosso di media messicano, ossia Televisa.

Written by Alice D'Arrigo

Mi piace far giocare le parole tra di loro finché non formano storie. Quando non scrivo libri, mi diverto a tuffarmi negli strabilianti mondi delle serie tv, lasciandomi conquistare da dialoghi e colonne sonore.

i simpson

I Simpson, l’autore contro le speculazioni dei fan sul Coronavirus: «Credo sia una cosa disgustosa»

elite

I personaggi di Élite hanno avuto il finale che meritavano?