in ,

How to Get Away with Murder ci ha svelato un mistero… e subito ne ha introdotto un altro!

How To Get Away With Murder

How to Get Away with Murder nel mid season finale ci ha svelato il mistero: il corpo recuperato dalla casa in fiamme è di uno dei protagonisti principali…

Siamo rimasti col nodo in gola: i Coliver a bisticciare, Asher che ha fatto danno con la madre di Michaela, Frank in procinto di spararsi in testa davanti a Bonnie e Annalise…
E ora?!

Finalmente siamo giunti al fatidico mid – season finale di
How to Get Away with Murder: chi c’è sotto il lenzuolo???

Annalise presenta alla classe il caso pro bono della settimana: un serial killer condannato a morte per l’omicidio di oltre trenta donne. Ha diritto comunque di vivere?

Nel flashback della sera prima vediamo come Bonnie sia riuscita a strappare la pistola dalla mano di Frank, convincendolo che la sua morte l’avrebbe fatta a pezzi. In fondo, anche se non l’ha mai ammesso, la ama davvero e non può farle questo.

Ottima strategia comunicativa: ha funzionato
(tra le maledizioni bofonchiate di Annalise…)

Questa volta il caso non ci viene mostrato, Annalise annuncia soltanto che l’intera classe è stata promossa. Prendendo Wes da parte gli fa sapere che Frank “è andato”, non darà più loro alcun fastidio.

Si, come no…

How To Get Away With Murder
How To Get Away With Murder

I festeggiamenti in classe proseguono, tra bottiglie di spumante consumate come fossero acqua fresca e dichiarazioni inappropriate di ex amanti: Ash confessa a Michaela che sua madre sta per piombarle a casa, gli ha strappato l’indirizzo di casa con l’inganno. Ahia…

Annalise ritorna dalla sua parrucchiera di fiducia (interpretata da Mary J. Blige. Era apparsa in un altro episodio, e sembra che il suo personaggio sia molto più importante di ciò che sembra), e tra le chiacchiere da salone e i pianti dovuti all’astinenza da alcool, la prof sembra finalmente confessare a cuore aperto i suoi più profondi timori.

La parrucchiera inoltre le dice che la sua amica (nera, giovane, riccio naturale) le manda i saluti, e nella scena successiva la vediamo “parlare con foga” alla ragazza: il procuratore Atwood sta indagando su di lei.

How To Get Away With Murder
How To Get Away With Murder

Chiede a Nate un incontro per sapere se sta tramando alle sue spalle, lui giustamente le vomita addosso litri di rancore, ma evidentemente gli ha messo la pulce nell’orecchio…

Intanto Laurel confessa a Wes che Frank ha scoperto la loro tresca, ma gli ha mentito solo per proteggerlo.
Come al solito, questo povero ragazzo viene protetto a sua insaputa da tutte le donne che lo circondano.

Sarà una maledizione?!

Litigano di brutto e si rimbalzano le responsabilità delle toppe del loro rapporto, purtroppo non avranno più modo di rimediare…

L’avvocato lo chiama pregandolo di correre in commissariato, e si vede il procuratore al telefono che sta tramando qualcosa con qualcuno. Nate entra nel suo ufficio chiedendo spiegazioni e tronca la relazione, prima che diventi tutti troppo complicato.

Tornata dall’incontro – scontro con Nate, Annalise si riatta alla bottiglia. Brutta storia.
In balia dell’alcool accende il caminetto e brucia i fascicoli di tutti i vecchi casi: Rebecca, Sam…

Mentre le risuonano in testa gli insulti di Nate, si alza con difficoltà e va da Bonnie, spiegandole che sono davvero nei guai seri.

How To Get Away With Murder
How To Get Away With Murder

Annalise è a letto a smaltire la sbronza e Bonnie tenta di convincere Frank a sistemare le cose, prendendosi la colpa di tutto.

Avrà successo?

 

Oliver, che stupido non è, comincia a incastrare i tasselli del puzzle, confrontando le date della scomparsa di Sam Keating, con il falò, con i fatti strani accaduti ai Keating Five.

Annalise lo chiama pregandolo di aspettarlo alla clinica, ha bisogno di parlarle subito; nel frattempo chiama i ragazzi mettendoli in allerta, li vuole tutti a casa sua per fare il punto della situazione. Arrivata in ufficio, prega il ragazzo di hackerare l’ufficio del procuratore: sono tutti in pericolo e lui è l’unico che può aiutarli.

La madre di Michaela arriva in città e prega la figlia di ospitarla perché vuole mollare il padre. Tra le varie discussioni emerge il loro rapporto distruttivo, si vede che nel passato non dev’essere stata proprio la top delle mammine…

How To Get Away With Murder
How To Get Away With Murder

Piombano a casa della ragazza Michaela e Connor ubriachi, trascinati via da Asher che tenta di mettere pace tra le donne.

Wes arriva in commissariato ancora ignaro del tutto, con Nate che di soppiatto lo segue.

Allora Annalise aveva ragione!

L’ufficio del procuratore sta tramando qualcosa.
Hanno trovato un cadavere di una giovane donna nel bosco, Rebecca Sutter, e stanno investigando sul coinvolgimento di Annalise e dei suoi protetti.

Si è fatto buio ormai, siamo ai minuti decisivi

Nate va da Annalise e trova i fascicoli bruciacchiati nel camino, le bottiglie vuote e la casa vuota. Al piano di sotto una semi sbronza Laurel entra in casa, si richiude la porta alle spalle ed esplode tutto…

How To Get Away With Murder
How To Get Away With Murder

La scena successiva si apre con i minuti successivi all’incendio, l’ambulanza che porta via un cadavere avvolto da un lenzuolo bianco, l’annuncio di un altro inquilino ancora vivo salvato dalle fiamme, Annalise in lacrime che viene portata in cella con l’accusa di incendio doloso e omicidio di primo grado.

Tutto il resto l’abbiamo già visto inframezzato negli episodi precedenti: Bonnie e Oliver che si danno da fare a coprire le tracce, i ragazzi che corrono in ospedale…

Ora finalmente abbiamo la situazione
ben chiara in tutti i suoi dettagli:

Bonnie che parlava con un misterioso personaggio al telefono si scopre essere Frank, che la chiama dal giardino di casa di Annalise. Si vuole assicurare delle condizioni di Laurel,  poi riaggancia e sparisce nella folla.

Il medico legale sta eseguendo l’autopsia sul cadavere non identificato: etnia nera, età da definire.

Le ipotesi sono solo due… Che si esplicitano non appena una persona entra nella stanza in cerca di spiegazioni: è Nate

Quindi il corpo ustionato a morte è di Wes.
Ora capiamo lo strazio di Annalise appena è arrivata
sulla scena del crimine…

How To Get Away With Murder
How To Get Away With Murder
How To Get Away With Murder
How To Get Away With Murder

E questa fonte anonima? Abbiamo capito che è stato Wes, ma non avevamo ben chiaro tutto. Facciamo un salto indietro.

Quando ha licenziato l’avvocato è riuscito a sgattaiolare via dall’ufficio, precipitandosi a casa di Annalise non appena ha ascoltato il messaggio in segreteria.

Tutto il resto è un enorme buco nero che copriremo soltanto con i prossimi episodi, in onda a gennaio.

Solo una cosa è certa: Wes era già morto prima di bruciare in quella casa…

How To Get Away With Murder
How To Get Away With Murder

 

Leggi anche – How to Get Away with Murder: ci avviciniamo al giro di boa

Leggi anche – How to Get Away with Murder: il colpevole imprevedibile

Written by Francesca Solazzo

Cinema, Serie Tv, Plaid, Caminetto: la mia vita in quattro parole. Annoiata dal logorio della vita moderna, mi rifugio nei classici o nel Fantasy... ma sono quello Urban eh! Per il resto, "giro, vedo gente, mi muovo, conosco, faccio cose…"

Il season finale di American Horror Story è pura poesia

10 donne acqua e sapone delle Serie Tv di cui ci siamo innamorati