in

Cosa possiamo aspettarci dal finale di How to Get Away with Murder

How To Get Away With Murder

A meno di un mese dalla ripresa della sesta stagione, e con un solo promo di venti secondi, How to Get Away with Murder sta portando l’attesa del suo pubblico a livelli mai toccati prima.

Ottantaquattro episodi, divisi tra cinque stragioni e una sesta ancora non conclusa, non sono stati abbastanza per rispondere a tutte le domande che il prodotto di Shonda Rhymes ha lasciato nel pubblico durante gli anni.

Senza un trailer a cui appoggiarsi, che però potrebbe arrivare nei prossimi giorni, le aspettative per gli ultimi sei episodi di How to Get Away with Murder rimangono le stesse alla fine del 6×09. E se pensate che questo voglia dire poche cose di cui parlare, stiamo per smentirvi in fretta.

Asher

How to Get Away with Murder

Togliamo subito l’elefante dalla stanza: dopo aver ricevuto una videochiamata da Laurel, i Keating Four scoprono che al loro interno si nasconde una talpa dell’FBI. La patata bollente rimbalza un po’ tra i ragazzi fino a che Asher non confessa: per aiutare la madre e la sorella ha fatto da informatore fornendo dati all’FBI. Oliver lo colpisce alla testa con un attizzatoio e lo tramortisce ma Asher scappa. L’uomo si rifugia da Bonnie confessandole tutto, e questa chiama Frank.

In seguito vi è uno stacco netto, dopo il quale Asher viene trovato morto sul pianerottolo dove abitavano lui e Gabriel. Gabriel che, in un momento non definito, apre la sua porta di casa vedendo qualcuno o qualcosa. In seguito alla morte di Asher l‘FBI arresta Connor e Michaela.

E qui abbiamo la prima questione irrisolta, nonché la più fresca: cosa è successo e chi lo ha fatto succedere? Da come la serie sembra volerci indirizzare, Bonnie e Frank avrebbero potuto uccidere Asher per evitarsi ulteriori casini (e da loro possiamo aspettarci di tutto come potete leggere qua), far arrestare due studenti di Annalise e far ricadere le colpe su di loro. Però sappiamo che Shonda si diverte a ingannare le persone e qualcosa non quadra.

Il luogo dove viene trovato il cadavere di Asher è distante dalla casa di Bonnie, dove i tre si erano radunati. Avrebbero potuto spostarlo proprio per ingannare le indagini, ma ancora una volta sarebbe insensato muovere il corpo di uno in combutta con l’FBI. Sarebbe molto più d’impatto, dato l’avvicinarsi al finale della serie, se qualcun altro lo avesse ucciso. Magari la seconda talpa dell’FBI, ma questo è qualcosa che verrà trattato sotto.

Scritto da Luca Siracusa

20 anni anagrafici, 80 percepiti. Sguardo critico ai tecnicismi e cuore di pietra; se qualcosa ha fatto piangere me, farà sicuramente crollare voi! Il membro del cast più anziano è quasi sicuramente il mio preferito, se interpreta un ruolo politicamente scorretto ancora di più.
Se mi cercate sono nel mio ufficio a mangiare muffin

La folle e sincera complicità che unisce Phil Dunphy e Gloria Delgado

I 5 migliori colpi di scena di How to Get Away with Murder