in

Jeanette Peterson, l’ultimo giro all’inferno di Ted Mosby prima del Paradiso

How I Met Your Mother

La prima volta che Ted vede Jeanette Peterson, lei è solo una ragazza in una metro. Una misteriosa e affascinante donna che gli sorride di sfuggita e che lo convince ad aprirsi ancora una volta all’amore. Pochi secondi e la donna sparisce, perdendosi tra la folla della metropolitana. Ma How I Met Your Mother ci insegna che il destino è in grado di superare ogni ostacolo pur di far trovare due anime destinate a unirsi. Così Jeanette e Ted si ritrovano, grazie a quello che appare un incontro casuale, voluto dal fato.

Eppure talvolta l’apparenza inganna. Quello che sembrava l’inizio di una bellissima storia d’amore da film romantico, si rivela essere una finzione, un incontro costruito attentamente da Jeanette allo scopo di conquistare Ted, un uomo che già da tempo ella seguiva.

Scavando più a fondo, Ted scopre che Jeanette è in realtà una folle stalker. Eppure la sua voglia di amare è così forte che l’uomo tenta di convincersi di aver trovato la propria anima gemella.

How I Met Your Mother

Dopo aver visto una foto di Ted sulla copertina di una rivista, Jeanette aveva iniziato a mettere in atto il suo folle piano. Per un anno e mezzo la donna aveva seguito Ted, fino ad arrivare a copiare un suo acquisto in libreria, pronta a farsi finalmente notare dall’uomo.

Così, salita in metro, Jeanette aveva preso in mano quel libro, consapevole che Ted l’avrebbe subito notata. Qualche incrocio di sguardi e in un attimo la donna si era dileguata tra la folla, per lasciare nell’uomo un po’ di mistero. Tutto era stato studiato nei minimi dettagli, un piano ben congegnato per stuzzicare l’attenzione di Ted. Jeanette doveva ora compiere il passo successivo, creare l’occasione per incontrare ancora l’uomo, ed è qui che raggiunge l’apice della sua follia. Si reca nella scuola dove l’uomo insegna e appicca un incendio per far sì che l’insegnante esca dall’aula e la incontri.

Il destino, dunque, pare non avere nulla a che fare con questa storia, che più che una favola romantica inizia a sembrare un piccolo incubo. Eppure Ted non ci sta, vuole continuare a credere nell’amore, vuole pensare che questi gesti siano solo la manifestazione d’affetto di una donna innamorata, disposta a tutto pur di incontrarlo.

Ted sceglie di buttarsi, di dare una possibilità a quella donna, sforzandosi con ogni cellula del suo corpo di dare una visione romantica a quella storia. Vuole a tutti i costi vivere una favola.

Ma forse il destino aveva davvero previsto quell’incontro, anche se per un piano totalmente diverso. How I Met Your Mother ci insegna che anche le storie più assurde a volte possono servire a qualcosa.

Prima che un uomo incontri la donna che sposerà, commette un ultimo e terribile errore. Per me fu Jeanette.

Errori. Ne commentiamo a miliardi, per poi ritrovarci a condannare noi stessi per essere stati così sciocchi. Vorremmo poterli cancellare dalla nostra vita, tornare indietro nel tempo per non commetterli più. Eppure troppo spesso sottovalutiamo la loro importanza. Sì, perchè gli errori non sono solo macchie negative nella nostra vita, sono anche lezioni, importanti insegnamenti che ci rimangono dentro, aiutandoci a diventare persone più mature.

La storia che How I Met Your Mother ci racconta tramite Jeanette Peterson è proprio questa: la storia di un errore, destinato a cambiare per sempre la vita di Ted.

Nonostante Ted avesse passato anni a ripetere di essere pronto a impegnarsi per una storia vera, l’uomo non era mai riuscito a farlo veramente. Le grandi opportunità che New York riserva, le persone che ogni giorno è possibile incontrare, lo avevano portato a passare da una relazione all’altra, perdendo di vista il suo vero obiettivo.

Solo l’incontro con la più folle delle donne poteva riuscire a fargli comprendere che il tempo delle avventure era ormai finito.

Jeanette è l’ultima fidanzata di Ted prima dell’arrivo della mamma. Lei è la donna che gli permetterà di capire di essere finalmente pronto all’amore vero.

How I Met Your Mother

Separarsi da Jeanette non fu per niente facile, e non solo perchè la ragazza tentò con tutti i mezzi possibili di tenersi Ted ben stretto a sé. In fondo, forse Ted non era ancora pronto a lasciarla andare.

La paura di rimanere da solo ancora una volta, di dover alzarsi ancora una volta in piedi e decidersi a finirla una volta per tutte con le avventure, lo avevano spinto ad accettare di tenere al suo fianco una delle fidanzate peggiori del mondo.

Solo gli innumerevoli tentativi di intervento degli amici riusciranno a fare tornare in sé il giovane, che alla fine si deciderà a chiudere la relazione provocando l’ira della donna e la distruzione del suo appartamento.

Jeanette rappresenta per Ted quell’ultimo giro all’inferno che ogni uomo deve compiere prima di accedere al paradiso. Senza di lei, senza quell’incontro, probabilmente l’uomo non sarebbe mai riuscito a trovare la sua anima gemella. Le più grandi delusioni, però, possono talvolta rappresentare le migliori esperienze della nostra vita, o quantomeno le più istruttive.

Per aprire veramente il proprio cuore, Ted aveva bisogno di dire addio alla sua adolescenza, compiendo un’ultima grande follia.

Jeanette rappresenta per Ted un passaggio necessario. È solo vivendo la storia più folle che potesse esserci che Ted riesce a chiudere quella fase della sua vita fatta di conquiste di una notte, serate pazze e incontri assurdi.

Conclusa questa fase, però, c’è ancora una cosa di cui Ted ha bisogno prima di poter essere finalmente pronto ad incontrare la donna della sua vita: deve dire addio a Robin.

Sorprendentemente, è ancora una volta Jeanette ad aiutare Ted. La donna ritorna in scena a causa della ricerca da perte di Ted del prezioso ciondolo di Robin, gioiello che l’uomo sta disperatamente cercando nella speranza inconscia di poter fare all’amica un regalo di nozze talmente speciale da convincerla a lasciare Barney e tornare da lui.

Nonostante il discorso di Ted, Jeanette non vuole restituire il ciondolo, ma decide piuttosto di gettarlo via. Con questo semplice gesto, la donna riesce però a far capire a Ted che è giunto il momento di voltare pagina e lasciare andare via Robin, per sempre.

È così che quella che doveva essere una semplice avventura da raccontare ai figli, si trasforma nella storia più importante di Ted, la storia che gli permette di dare una svolta alla sua vita e di dirigere lo sguardo verso il meraviglioso futuro che lo aspetta.

LEGGI ANCHE – How I Met Your Mother: le 5 scene più struggenti

Written by Serena Liggeri

Un foglio, una penna e una buona Serie Tv: i tre ingredienti per una giornata perfetta.

Le 5 lezioni di vita più preziose di Chandler Bing

La classifica dei 5 migliori villain delle Serie Tv horror