in

15 curiosità su Grey’s Anatomy

Grey's anatomy

Quanto amiamo Grey’s Anatomy? Una Serie che tra tragedie, morti e disperazione non ci dà mai quello che noi fan desideriamo. Mai! Eppure dal 2005 non smettiamo di seguirlo e amarlo, salvo poi sfogarci insultando Shonda Rhimes (ma questo è un altro discorso).

Sicuri di sapere tutto ma proprio tutto ciò che riguarda il più celebre tra i medical drama? Sì? No?

Mettetevi alla prova con queste 15 curiosità su Grey’s Anatomy e non esitate a segnalarcene di altre! Pronti…. via!

1) Queen Shonda avrebbe voluto chiamare la nostra Serie Tv ‘Complications’

hbiubui

Optò poi per il titolo che tutti noi conosciamo perché era un ottimo gioco di parole tra il cognome Grey (di Meredith) e il famoso chirurgo e anatomista Henry Grey (celebre per il libro di anatomia Gray’s Anatomy). Shonda in quel periodo era totalmente innamorata dei programmi di medicina di Discovery Channel e decise così di dare vita alla nostra amata Serie Tv!

2) Ellen Pompeo originariamente fu scelta per un’altra Serie dell’Abc

Questa Serie però fu stroncata prima di apparire in tv e la Pompeo fu deviata a Grey’s Anatomy senza fare un provino. Patrick Dempsey invece fu letteralmente terrorizzato da Shonda Rhimes durante le audizioni. In realtà la Creatrice rimase davvero incantata da Dempsey e lo definì “da sogno”.

E vorrei ben vedere, cara Shonda!

3) L’oggetto feticcio che il cast adora è la testa-manico del personaggio di Henry Burton

maxw-654

Proprio così, infatti la finta testa è onnipresente e viene utilizzata quando non hanno un vero attore come controfigura da operare. Questi tipi di manichino, specialmente quando sono bambini, hanno fattezze così reali che spaventano e fanno rabbrividire gli attori, anche per tutto il sangue appiccicoso composto dall’amido di mais o dalla marmellata di lamponi.

Il risultato è molto realistico!

Written by Barbara Curti

Ho 31 anni e studio Lettere. Spero che prima o poi questa mia passione per le Serie Tv mi torni utile per il futuro: lasciate solo che alle prossime Olimpiadi venga riconosciuto il binge-watching come disciplina e per me sarà la svolta!!!

Per il resto, visto che non so cos'altro aggiungere.... AMMACCABANANE!

Doctor Who

Doctor Who ci mancava, ma lo Special di Natale non ha curato l’astinenza

Spartacus

10 Serie Tv dal carattere insospettabilmente sentimentale