in

April Kepner non deve morire

April Kepner

April Kepner non deve morire. Non può morire. April Kepner è indispensabile per me. Mancano pochissimi giorni alla messa in onda dell’episodio 14×23 di Grey’s Anatomy: Cold As Ice. Durante il promo andato in onda la scorsa settimana abbiamo capito che April si ritroverà coinvolta in un incidente. Non sappiamo di quale natura sarà, ma sappiamo che è grave.

Grey's Anatomy - April Kepner

Da giorni ormai girano sul web teorie e fake news sulla presunta morte della dottoressa Kepner. E io oggi sono qui, distrutta, a chiedere di non uccidere April. April ha significato tanto per me in Grey’s Anatomy. È uno dei personaggi che più di tutti è cresciuto e, dall’anonimato, si è fatta strada nel cuore di tanti, tantissimi fan. Certo, ci sono ancora persone a cui non piace, ma non si può sempre piacere a tutti.

April Kepner non deve morire perché c’è ancora tanto che può fare, c’è ancora la speranza che un giorno, nell’immediato futuro, una donna di nome Shonda Rhimes decida di assumere un nuovo team di sceneggiatori, persone in grado di scrivere di tutti i personaggi. Gente capace di fare il proprio lavoro, che non elimina personaggi interessanti solo perché non è in grado di fare ciò per cui viene pagata. Spero che da qui all’inizio della prossima stagione, chiunque gestisca le cose in Grey’s Anatomy, abbia l’illuminazione divina, la chiamata del signore, e si renda conto dell’errore immenso che hanno fatto. April merita di più.

Grey's Anatomy - April Kepner

April Kepner era fastidiosissima quando è arrivata. Era uno di quei personaggi che vedevi ogni tanto e che riuscivano a snervarti nell’arco di due millesimi di secondi. Quanto odiavo quell’aria da santarellina/miss so tutto io/leccaculo che aveva. Quante volte avrei voluto prendere il suo taccuino rosso e dargli fuoco davanti alla sua faccia sconcertata. Ma poi è cambiata. April è cresciuta, è migliorata, ha tirato fuori le palle e si è presa tutto ciò che le spettava, compreso l’amore e l’affetto dei fan.

Da sempliciotta di periferia con un feticismo assurdo per la religione, si è trasformata in una super donna che ha salvato delle vite nei campi di guerra, si è trasformata nella super mamma che è sopravvissuta alla morte di suo figlio e che ha superato il rischioso parto cesareo fatto da uno specializzando in una cucina. È la donna che ha permesso a un uomo in fin di vita, a un uomo che era stato dato per spacciato da tutti, di sopravvivere almeno fino a quando avrebbe conosciuto suo figlio. April merita di più.

Grey's Anatomy - April Kepner

April è colei che non ha mollato quando tutta la sua vita e le sue credenze hanno cominciato a cedere proprio sotto i suoi piedi. È sprofondata nell’abisso del dubbio, ma piano piano e grazie all’aiuto di alleati improbabili è riuscita a tornare in superficie dalla voragine in cui era precipitata. E piano piano ha rimesso in piedi tutta la sua vita. È tornata a prendersi cura di sé, è tornata a essere responsabile, ma soprattutto è tornata a credere. Può sembrare stupido, ma io non sono credente, eppure tifavo perché lei riuscisse a riappacificarsi con Dio. Non vedevo l’ora che tornasse a essere quella donna piena di speranze. April merita di più.

April Kepner non deve morire perché Grey’s Anatomy ha ancora tanto bisogno di un personaggio così positivo come il suo. Lei è stata un esempio per tanta gente. È un esempio per tutte quelle persone che vivono un dissidio interiore, che stanno combattendo per le loro credenze. April è un esempio per tutte quelle donne che hanno perso un figlio e non sanno come andare avanti con la propria vita, che non sanno se potranno andare avanti con la loro vita. April è tante cose, ma più di tutte è necessaria. È necessaria perché senza di lei una grande fetta di pubblico che prima si sentiva rappresentata, smetterà di ritrovarsi nelle storie che verranno raccontate. April è la rappresentante di una minoranza. È una mamma single, super cattolica che ne ha passate davvero tante. April merita di più.

Grey's Anatomy - april e harriett

April Kepner non deve morire perché ha lavorato duramente e nulla le è stato regalato. Se è arrivata al punto in cui si trova adesso è solo grazie a se stessa e alle sue forze. Nessuno le ha mai regalato niente. Certo, Hunt le ha dato una seconda chance, ma anche quella, se l’è meritata. Ha sudato tanto per raggiungere i suoi obiettivi e alla fine ce l’ha fatta: è diventata uno dei migliori chirurghi di Seattle. April si mette in gioco. Si spinge costantemente oltre i suoi limiti e vince. April Merita di più.

Ho imparato ad amare April e adesso non potete semplicemente ucciderla. Dopo tutta la strada che ha percorso, non potete semplicemente attaccarla a un peso e lasciarla annegare in mare. April merita di essere salvata e di diventare un chirurgo ancora più affermato. Merita di potersi innamorare ancora e di poter essere di nuovo felice. April merita di più.

April è un esempio per tutte le persone che non vogliono arrendersi. È tutte le persone che non si sono arrese, ma hanno continuato a lottare. April è tutte quelle persone a cui è stata sbattuta la porta in faccia e che, al posto di andare via, hanno continuato a provarci e alla fine ce l’hanno fatta. È un esempio per tutti quelli a cui viene detto che non ce la faranno mai. April ce l’ha fatta, eppure nessuno avrebbe scommesso su di lei. È una persona vera e ha ancora tanto da dare. April merita di più.

Per favore, non uccidete April Kepner.

LEGGI ANCHE – Grey’s Anatomy – Le teorie sull’uscita di scena di April e Arizona

Written by Fabiana Fanelli

La mia vita è un pendolo che oscilla tra una serie tv e l'altra. Tutto sommato mi è andata bene, pensate se oscillasse tra dolore e noia!
Ricordate: "Life's too short to be serious" (La vita è troppo breve per essere seri)

Game of Thrones - Samwell Tarly potrebbe essere molto più importante di quanto immaginiamo

Samwell Tarly potrebbe essere molto più importante di quanto immaginiamo per il finale di Game of Thrones

Grey's Anatomy - Meredith Grey 2

Grey’s Anatomy 14×22 – Fight For Your Mind