in

I 5 peggiori errori commesi da Game of Thrones

Game of Thrones

Game of Thrones è stata una delle serie tv più attese e amate dal pubblico, diventando un cult intramontabile grazie alla costruzione dei suoi personaggi e della trama, la fotografia, i costumi e molto altro. Come molti prodotti d’intrattenimento, però, non ha saputo mantenere stabile l’altissimo livello di qualità in tutte le stagioni. Questo ha portato gli sceneggiatori a commettere qualche errore nell’arco degli anni, alcuni di questi imperdonabili.

Ecco i peggiori errori commessi da Game of Thrones:

1) L’uccisione di Rhaegal

Game of thrones

A stupirci non è tanto la morte del drago, evento che abbiamo vissuto anche nella settima stagione con la morte di Viserion, quanto l’improbabilità del modo: le baliste di Euron Greyjoy non solo riescono a centrare il drago in movimento (che dall’alto stranamente non nota le navi), ma viene colpito in sequenza per ben tre volte (di cui una alla gola) con una precisione che viene a perdersi quando, nella scena successiva, Daenerys e Drogon scendono in picchiata contro le navi.

Se la volontà di isolare Daenerys per portarla sul baratro della follia è comprensibile, è illogica la modalità facilitata con cui Euron Greyjoy è riuscito a portare a termine il compito.

Molto lontano dalla coerenza interna delle prime stagioni di Game of Thrones.

Molto probabilmente la morte di Rhaegal poteva essere costruita in maniera diversa e non così frettolosa.

Written by Emanuela Pileggi

Studio per poter capire i libri che leggo, le serie TV che guardo, il mondo in cui vivo. Seria ad intermittenza, curiosa di natura, sogno un giorno di diventare grande.

The Office – Stanno per arrivare nuove storie sullo smart working?

Capitano Holt

L’impassibile Capitano Holt