in

Le 30 citazioni più iconiche di Game of Thrones

4. Hodor

Game of thrones

Hodor! Hodor? Hodor, Hodor.
Perdonatemi, ma era impossibile non inserire anche lui nel nostro elenco. Se non altro perchè tutti, almeno una volta, abbiamo provato a parlare usando solo la parola “Hodor”. Senza di lui, credo che Game of Thrones mancherebbe di qualcosa!
In fin dei conti, Hodor è uno stile di vita, e noi lo amiamo anche per questo!

5. If you think this has a happy ending, you haven’t been paying attention

Game of thrones

Se Game of Thrones fosse basato solo ed esclusivamente sulla pazzia, sicuramente Ramsay Bolton ne uscirebbe vincitore, in ogni singolo caso. E’ un bene che ci sia anche qualcuno di saggio, in quelle terre, perchè se tutto fosse nelle sue mani saremmo davvero fregati! Come dimenticare la lunga tortura e annessa menomazione inflitta a Theon Greyjoy se non con questa frase così iconica?

6. Valar Morghulis

Game of thrones

Niente dice Game of Thrones come il valeriano! E, allo stesso tempo, niente dice valeriano come questo noto saluto. Insegnato ad Arya da Jaqen H’ghar, scopriamo solo più avanti che non si tratta veramente di un saluto, quanto più di un’affermazione: tutti gli uomini devono morire.

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

Fargo, perché l’uomo percepisce più tonalità di verde?

50 sfumature di Evan Peters in American Horror Story