in ,

5 colpi di scena più che discutibili che hanno macchiato alcune delle grandi Serie Tv degli anni Novanta

friends

Iconiche, irriverenti, divertenti e soprattutto eternate dall’effetto nostalgia. Le serie tv degli anni ’90 rientrano in quella categoria di prodotti, come i film del decennio precedente per il mondo della celluloide, che sembrano perfette e intoccabili. Se pensiamo a serie come Friends o Frasier difficilmente riusciamo ad avere uno sguardo critico e distaccato nel giudizio su di esse. Al massimo possiamo ammettere, nemmeno troppo ad alta voce, che questa o quella puntata non ci sia piaciuta, nulla più.

Eppure anche questi grandi telefilm hanno avuto dei cali di stile che hanno rischiato di comprometterne il valore e la presa sul pubblico. Dei colpi di scena così poco fortunati da rischiare di mettere in discussione una buona parte del credito che si erano guadagnate. Oggi è di questo che vogliamo parlarvi.

Nel nostro elenco, come per il precedente articolo sui colpi di scena geniali, abbiamo deciso di prendere in esame le serie che si sono sviluppate nell’arco degli anni ’90. Quindi è possibile trovarne alcune iniziate nel decennio precedente, o ancora in onda in quello successivo, ma che hanno visto la maggior parte della propria produzione proprio nel decennio 1990/2000.

Vi avvisiamo fin da ora che ci saranno spoiler, ma essendo serie concluse da oltre vent’anni confidiamo nella vostra comprensione.

Diamo allora spazio ai 5 colpi di scena evitabili che avremmo fatto a meno di vedere in queste serie anni ’90.

1) Frasier

Friends - Frasier

Quando il team creativo di Frasier sviluppò il personaggio di Niles con il suo tormentato matrimonio con la mai vista Maris e la sua infatuazione non corrisposta con Daphne, tutta la dinamica narrativa sembrò scomoda. A tratti imbarazzante. Niles Frasier è sempre stato valorizzato da una scrittura abile dal “tocco” leggero. Questa caratteristica è però probabilmente la maggior limitazione all’arco narrativo che ha coinvolto Niles e Daphne. Poche battute tra loro per episodio e una sola puntata dedicata per stagione.

Poco più di 150 episodi dopo che Niles ha incontrato Daphne, finalmente prende consapevolezza dei suoi sentimenti per lei. Daphne confessa ciò che prova a Niles poco prima del suo matrimonio spingendolo a lasciare la neo moglie per lei. L’onnipresente ombra di Maris, l’ex moglie di Niles, fu fatta uscire di scena con un’imbarazzante scelta narrativa: fu accusata di omicidio e fatta fuggire dal paese.

La relazione tra Niles e Daphne, sia per il pubblico che per la critica, è vista come il momento in cui il livello e la qualità di Frasier hanno iniziato, purtroppo e irrimediabilmente, a scendere.

Written by Enrico Maccani

Scrivere di ciò che si ama.. con chi condivide la stessa passione, questa è una strada per la felicità.
"Sembra quasi un paradosso ma spesso si fa fatica a trovare un romanzo moderno o un film che sia più interessante di un buon telefilm. C'è in giro, ad esempio, un'opera che rappresenti un viaggio metafisico fra i segreti del Male più avvincente di Twin Peaks?"

Le 5 battute più volgari di Euphoria

The Walking Dead 10×08 – Ciò che non crolla