in

Come finisce Floricienta?

Floricienta

Vi capita mai di ricordare all’improvviso una serie tv che guardavate quando eravate piccoli di cui vi eravate completamente dimenticati (leggi qui 10 serie tv dimenticate dal mondo)? Ultimamente mi è successo con Floricienta, una serie argentina conosciuta in Italia col titolo di Flor – Speciale come te. Galeotta fu mia cugina che mi ha confessato di aver cominciato il rewatch di questa serie che una decina di anni fa adoravamo. All’istante, allora, ho ricordato quando di pomeriggio, prima di cominciare a svolgere i miei compiti, seguivo su Cartoon Network le avventure della solare Flor e conoscevo a memoria le canzoni della colonna sonora. Sono sicura che non ero l’unica che amava la coppia formata da Flor e Federico e che adorava le battute di Malala.

Ma di cosa parlava questa serie tv per ragazzi?

La protagonista di Floricienta, andato in onda in Italia tra il 2008 e il 2011, è la vivace e generosa Flor interpretata dall’attrice Florencia Bertotti. La ragazza è una novella Cenerentola che, dopo aver perso il lavoro a causa del piccolo Thomas, viene assunta come bambinaia dal benestante fratello maggiore di questo. Flor ben presto si innamora del suo datore di lavoro e si fa ben volere da tutta la famiglia tranne che da Delfina, la fidanzata di Federico, che capisce che la nuova arrivata vuole soffiarle il fidanzato e rovinare il suo piano.  La malvagia donna, infatti, non è affatto innamorata di Federico e desidera sposarlo solo per impossessarsi della sua fortuna. I suoi piani vengono rovinati quando nasce una storia d’amore segreta tra Flor e Federico. Le cose tra Flor e Delfina non migliorano nemmeno quando scoprono di essere sorellastre.

La prima stagione di  Floricienta si è conclusa con una delle morti che più ci ha traumatizzato da piccoli (leggi qui 20 morti improvvise che ci hanno lacerato il cuore): Federico infatti muore in un incidente per salvare il conte Massimo. Proprio quando Federico aveva deciso di sposare la dolce Flor e aveva lasciato Delfina all’altare, essendosi accorto dei suoi raggiri, ecco che la vita li separa di nuovo e questa volta per sempre. Quanto abbiamo pianto in quella scena? Ma Federico ha deciso di non lasciare da soli Flor e i suoi amati fratelli e, con l’intervento di Dio, una parte della sua anima è entrata nel corpo di Massimo. Inoltre Federico ha fatto anche in modo che fosse proprio il conte a essere nominato tutore dei suoi fratelli così che una parte di sé possa stare sempre con loro.

Rileggendo oggi la trama di Floricienta devo ammettere che era veramente inverosimile, ma non mi vergogno nel dire che da ragazzina la adoravo.

Floricienta

Nella sua semplicità Floricienta ci ha fatto emozionare e ridere e alla fine ci siamo affezionati a tutti i personaggi. È stato come guardare una fiaba lunga 300 puntate in cui il vero amore trionfa. Inoltre le canzoni della colonna sonora delle due stagioni cantate da Florencia Bertotti e dagli altri attori del cast erano molto belle e alcune le riascolto anche oggi. Personaggi adorabili e impossibili da odiare, una trama avvincente e una bella storia d’amore: erano questi gli ingredienti della serie argentina che ha avuto un grandissimo successo in America Latina e anche in Europa. Tra il 2004 e il 2007 il cast ha fatto un tour cantando le canzoni più famose della serie in America Latina e Messico.

Anche se in Italia non ha avuto un successo paragonabile a quello de Il Mondo di Patty, questo show per ragazzi era comunque molto seguito. Ma ricordate com’è finito Floricienta?

Floricienta

Ammetto che io non lo rammentavo più e che ho dovuto ricorrere a Wikipedia per soddisfare questa curiosità. Come potete immaginare, la serie si è conclusa con un dolce happy ending come in ogni favola che si rispetti. La simpatica e pasticciona Flor, nella seconda stagione, ha curato il suo cuore spezzato, innamorandosi del conte Massimo. Alla fine, il loro amore ha trionfato, nonostante Malala abbia cercato in tutti i modi di separarli arrivando a convincere con un raggiro il conte a sposare sua figlia Delfina. Quando però la protagonista ha scoperto di essere incinta di Massimo, le cose tra lei e le due malvagie donne si sono complicate: se Flor infatti avesse partorito un bambino prima di Delfina, avrebbe ricevuto tutta l’eredità dei Santillán soffiandola alla matrigna e alla sorellastra.

Quindi Delfina ha cercato di far passare per pazza la sua sorellastra e di togliere a lei e a Massimo la custodia degli eredi Fritzenwalden, ma tutto si è sistemato: Flor le ha fatto confessare le sue malefatte e la polizia ha arrestato Delfina e sua madre Malala.

Ma anche dopo l’uscita in scena delle due streghe, le disavventure per Flor non sono affatto finite!

Lei ha partorito tre gemelli (Andrés Florencio, Federico Augusto e Margarita Anna) ed era felice con il suo conte, anche se non poteva ancora sposarlo perché Massimo non era riuscito ancora a divorziare da Delfina. Ma la perfida sorellastra non si è arresa e, dopo essere evasa dalla galera, ha fatto qualcosa di davvero terribile: ha rapito la piccola Margarita Anna. Tuttavia la piccola tenera infante è riuscita a compiere un miracolo e ha toccato il cuore di Delfina che si è pentita delle sue malefatte e ha restituito la bimba a sua madre. Alla fine la donna ha deciso di rimediare a tutto quello che ha fatto e chiedere perdono prima di costituirsi alla polizia. Ha quindi rivelato che il suo matrimonio con Massimo non aveva alcun valore legale,  permettendo così a lui e a Flor di sposarsi nell’ultimo stupendo episodio di Floricienta. L’uomo, tra l’altro, decide di rinunciare al trono di Kricoragan per restare insieme a Flor e gestire l’impresa dei Fritzenwalden. Anche per Delfina comunque c’è stato un happy ending: ha deciso di mettere da parte una volta per tutte i matrimoni di interesse per rimettersi con l’uomo che ha sempre amato, il suo primo marito Lorenzo. Nelle ultime scene dell’episodio abbiamo visto la romantica celebrazione del matrimonio di Massimo e Flor e tutti gli attori del cast cantare le canzoni più famose della serie sul palco del tour. E vissero tutti felici e contenti.

Leggi anche – 5 Serie Tv in lingua spagnola che andavano di moda qualche anno fa

Written by Marilisa Di Maio

Classe 95, laureata in "Lettere Classiche". Adoro le serie comedy e i dramma che ti strappano il cuore, senza alcuna via di mezzo. Il mio sogno sarebbe quello di avere la motivazione e l'ottimismo di Leslie Knope, ma mi sveglio ogni mattina con la stessa voglia di vivere di April Ludgate...

Chilling Adventures of Sabrina

I 5 migliori teen drama del 2018

Adrian

Adrian: arriva su Mediaset la serie animata di Adriano Celentano